Disfatta Messina Calcio: la Reggina si salva!

Modificato:

Impresa Reggina che vince anche a Messina e rimane in lega Pro! Con un gol di Balistreri al 86′ gli amaranto espugnano Messina nel derby dello stretto e rimane in lega pro, spedendo gli acerrimi rivali del Messina in Serie D.

Risse continue, partita bruttissima ma la posta in palio era altissima. Addirittura il secondo tempo è iniziato con 20 minuti di ritardo per una maxi rissa negli spogliatoi, dove ha avuto la peggio il tecnico Giacomo Tedesco che è stato espulso dall’arbitro Martinelli di Roma.

Entusiasmo a mille nella città calabrese, dove si attende una notte di festa. Tragedia sportiva invece per i messinesi che tornano in serie D dopo due anni di lega pro unica.

Il Tabellino dell’incontro:

MESSINA: Berardi, Silvestri, Benvenga, Pepe, Stefani (1′ st Donnarumma), Nigro (40′ st Damonte), Izzillo, Mancini (31′ st Bonanno), Corona, Orlando, Ciciretti. A disposizione: Iuliano, Cane, Rullo, Altobello. Allenatore: Nello Di Costanzo

REGGINA: Belardi, Ungaro, Di Lorenzo, Salandria, Cirillo, Aronica, Armellino (33′ st Velardi), Zibert, Viola (16′ st Magri), Insigne (34′ st Balistreri), Benedetti. A disposizione: Kovacsik, Maimone, Gallozzi, Di Michele. Allenatore.: Giacomo Tedesco

Marcatore: 41′ st Balistreri

Ammoniti: Ciciretti (M), Pepe (M), Aronica (R), Stefani (M), Benedetti (R), Zibert (R), Belardi (R), Silvestri (M)

Espulsi: 10′ st Benedetti (R, somma di ammonizioni), 45′ st Aronica (R)

Arbitro: Daniele Martinelli della sezione di Roma 2

Note: spettatori 6900; corner 9-0; recupero 1′