Disastro Zeman con il Lugano: ora è ultimo in classifica!

Modificato:

Zdenek Zeman non se la passa bene in Svizzera. Dopo un buon avvio il tecnico ex Roma, Pescara, Foggia e Salernitana ha subito un’inversione di tendenza nell’ultimo periodo e perde sistematicamente con tantissimi gol subiti. Addirittura 17 nelle ultime 3 gare, numeri da far rabbrividire anche al più ottimista dei tifosi svizzeri. Ultima sconfitta allo stadio Cornaredo dove arriva la terza sconfitta di fila per il Lugano:  4-1 il risultato finale con il Basilea ed ora è ultimo a pari merito con il Vaduz.

Dopo aver perso le ultime due partite in modo clamoroso – contro Young Boys (7-0) e Sion (0-6) –  il tecnico boemo aveva chiesto una prova di orgoglio della sua squadra ma non è bastato, già dopo i primi 45′ il Lugano perdeva per 4-0 con la partita già chiusa. Zeman ora è a rischio esonero anche se il Presidente Renzetti gli ha confermato la fiducia, credendo nel tecnico e nella salvezza. Tutto passerà per la sfida decisiva di domenica prossima contro il Thun, quando Zeman avrà solo un risultato per salvare la sua panchina.

Intanto il boemo ha collezionato 17 gol subiti nelle ultime 3 partite, non era mai successo alla squadra svizzera. Un record che sicuramente non farà piacere a tutti i fans del boemo e del suo calcio offensivo.