Diawara: ecco perchè stato espulso in Genoa Bologna

Modificato:

Durante la partita di ieri Genoa Bologna, Diawara, nell’esultare con i compagni per il gol del vantaggio e poi della definitiva vittoria di Rossettini, si sarebbe rivolto al pubblico di Marassi con il gesto del gorilla battendosi con veemenza i pugni sul petto. Per questo motivo il direttore di gara ha estratto il cartellino rosso.

Ma c’è un retroscena, e lo spiega stesso il giocatore: “Ho mimato il gorilla come reazione a numerosi ululati di cui sono stato oggetto per tutta la partita da parte dei tifosi dietro la porta di Perin. Lo ammetto ero nervoso ma non era assolutamente un gesto volgare o offensivo, ma solo una risposta a una vera mancanza di rispetto dei tifosi nei miei confronti. Comunque ho sbagliato, non lo farò più mi serva da lezione“.