Clamoroso: un tecnico di una big di A pensa alle dimissioni

Modificato:

Clamoroso: un tecnico di una big di A pensa alle dimissioni

Paulo Sousa potrebbe dimettersi da allenatore della Fiorentina. La notizia è circolata nella tarda serata di ieri come semplice indiscrezione, che man mano ha trovato fondamento fino a diventare decisamente attendibile. Le smentite di rito non tarderanno ad arrivare, ma la sensazione è che il tempo del trainer lusitano sulla panchina della Viola sia inesorabilmente scaduto.

Pare di rivivere la stessa situazione che ha portato alla separazione tra Roberto Mancini e l’Inter. Paulo Sousa era stato portato a Firenze da un altro management (Daniele Pradè), con Pantaleo Corvino non è mai scattata la scintilla. Sousa ha più volte rimarcato l’inadeguatezza della campagna acquisti della Fiorentina, tanto da porre addirittura un ultimatum. In caso di cessione di Marcos Alonso alla Fiorentina o di Nikola Kalinic al Napoli, le dimissioni arriveranno automatiche. Ma non è escluso che il tecnico decida di rimettere il proprio mandato a prescindere dall’esito delle ultime ore di contrattazioni. Intanto Corvino ha già preallertato Stefano Pioli, attualmente sotto contratto con la Lazio. Dovesse saltare Sousa, toccherebbe a lui sedersi sulla panchina della Viola.