Clamoroso retroscena Mido-Ibrahimovic: “L’ho quasi ucciso”

Modificato:

Assurdo retroscena che ha raccontato l’ex giocatore della Roma Mido: “stavo per ammazzare Ibra”

L’ex giocatore della Roma Mido ha parlato di un clamoroso aneddoto che ha coinvolto lui e Zlatan Ibrahimovic ai tempi dell’Ajax, nel 2001. Questo il retroscena raccontato al The Sun, giornale inglese: “Ero molto arrabbiato perché non ero partito titolare, poi sono entrato quando eravamo già sotto di 2 gol ed ho iniziato a litigare con Zlatan in campo. Negli spogliatoi ho alzato la voce contro tutti e Ibra gridava verso di me. Io avevo un paio di forbici in mano perché mi stavo togliendo la fasciatura alle caviglie… gliele ho lanciate e fortunatamente hanno sfiorato la sua testa di pochi centimetri andandosi a conficcare nel muro. Dieci minuti dopo ci siamo ritrovati nella doccia, ci siamo guardati a vicenda ed abbiamo iniziato a ridere. Gli ho detto: ‘Tu sai che ti ho quasi ucciso?’. E lui mi ha risposto: Sì, lo so!”