Preliminari Champions – la Juve tiferà “contro” la Roma: Ecco il perche’..

Modificato:

In caso di eliminazione della Roma la Juventus incasserà dalla Uefa una bella somma in denaro

Il 17 e il 23 agosto si giocherà Porto-Roma per la fase preliminare della Champions League, il club che uscirà trionfante tra i due potrà accedere alla fase a gironi e cosa più importante avrà diritto a ricevere dalla Uefa una bella somma di denaro. Perché questa partita interessa tanto alla Juventus? Semplice: nel caso in cui la Roma non dovesse qualificarsi i bianconeri e il Napoli guadagnerebbero notevoli somme in quanto i vari premi sarebbero suddivisi non più tra tre squadre ma tra due.

Quanto guadagnerebbe la Juventus?

Il market pool italiano stimato intorno ai 110 milioni di euro è suddiviso in base alla posizione raggiunta in campionato e al numero di partite giocate in Champions e vede la ripartizione sul totale del 50% al club bianconero campione d’Italia, 35% al club partenopeo e il restante 15% al club della capitale. L’eliminazione di questi ultimi porterebbe i primi ad aggiudicarsi il 55% del totale mentre al Napoli spetterebbe il restante 45%. Nel caso in cui la Roma venisse eliminata dal Porto avrebbe diritto ad un “paracadute” di 11 milioni di euro facendo si che la cifra del market pool da suddividere tra Napoli e Juventus sarebbe di 99 milioni di euro e non 110. Tirando le somme se la Roma venisse eliminata dal Porto la Juventus incasserebbe circa 54,5 milioni di euro per la sola partecipazione ai gironi, cifra che arriverebbe a raggiungere i 75 milioni di euro in caso di passaggio agli ottavi grazie ai bonus performance della Uefa