Cellino non se la passa bene in Inghilterra: contestato!

Modificato:

Quando andò via dal Cagliari qualche anno fa, Massimo Cellino pensava di trovare l’America nel Regno Unito, fatto di grande calcio, palcoscenici bellissimi e gioco spumeggiante, oltre a tante tante entrate economiche.

Tutto vero, il calcio inglese è avanti anni luce rispetto all’Italia, ma l’attività la devi portare avanti bene, soprattutto a livello tecnico, cosa che Cellino non sta facendo. Ieri sera l’ex Presidente del Cagliari ha subito una dura contestazione dai supporters della sua squadra che, diciamoci la verità, non lo hanno mai amato. “Massimo, time to go“, recitava un grande striscione e un coro intonato più e più volte in uno stadio semivuoto.

Addirittura alcuni tifosi hanno partecipato ad una colletta per acquistare dei cartelloni pubblicitari fuori all’Elland Road, la casa del Leeds.