Caos Inter, durissime dichiarazioni di Javier Zanetti contro Handanovic ed Icardi

Modificato:

Caos Inter, durissime dichiarazioni di Javier Zanetti contro Handanovic ed Icardi

I tifosi sul web già rimpiangono Roberto Mancini e gli chiedono addirittura di tornare. Frank De Boer, profeta del calcio totale all’olandese, si presenta al Bentegodi con un italianissimo e catenacciaro 5-3-2 rimediando una figuraccia contro il Chievo, non propriamente la più temibile delle compagini di serie A. Anno nuovo, vita vecchia per l’Inter. Quella che doveva essere la stagione del rilancio inizia sotto i peggiori auspici. E soprattutto tra le polemiche.

A gettare benzina sul fuoco ci pensare Javier Zanetti, non solo uomo immagine ed ambasciatore del club nerazzurro, ma prezioso collante tra squadra e proprietà. L’ex capitano nerazzurro ci va giù duro ai microfoni di Premium Sport, invitando la squadra ad un maggiore senso di responsabilità. Bersagli principali Handanovic ed Icardi: “Anziché dire che il problema di questo precampionato sia stata la tournée negli Stati Uniti, Handanovic e gli altri farebbero bene a pensare ad allenarsi senza trovare scuse. Tanti club europei hanno svolto questo tipo di precampionato, non dobbiamo cercare alibi per la sconfitta con il Chievo. Frank De Boer è un allenatore preparato ed intelligente, sa dove intervenire e sono sicuro che miglioreremo già dalla prossima partita. Su Icardi posso semplicemente dire che della sua situazione contrattuale non è il momento di parlarne. Ora Mauro si deve concentrare sul campo, dimostrando di meritare la fascia di capitano. Sul suo conto si sono spesi fiumi di parole, ma noi lo abbiamo sempre dichiarato incedibile”.