Calciopoli Juventus – Il TAR si dichiara incompetente!

Modificato:

Calciopoli Juventus – C’è la decisione sul ricorso della Juve presentato al TAR

Repubblica ha riportato poco fa la notizia della decisione del TAR sul ricorso presentato dalla Juventus circa i fatti di calciopoli. Nello specifico si tratta della richiesta di risarcimento danni (444 milioni) che la Juve ha chiesto al CONI per i danni subiti dal processo di Calciopoli a seguito della restrocessione in Serie B e della revoca dei 2 scudetti (2005/2006 e 2004/2005).

La Juventus nel 2006 ritirò il ricorso al TAR ed accettò, tra le proteste dei tifosi, la retrocessione in Serie B

Ebbene il Tribunale Amministrativo regionale del Lazio si è dichiarato incompetente. Di fatto il TAR ha ritenuto di non potersi pronunciare perchè l’intera faccenda è stata già trattata da un precedente ricorso, presentato  dalla Juventus nel 2006, poi ritirato dalla sicietà e dall’avvocato Zaccone.  La sentenza è stata pubblicata oggi e contiene le motivazioni, che ci riserveremo di leggere con attenzione e sottoporle ai nostri esperti di diritto sportivo.

Non conosciamo la posizione ufficiale della società bianconera anche se dubitiamo che i dirigenti juventini decidano di fermarsi qui. Seguiranno aggiornamenti su una vicenda che dura ormai da più di 10 anni.