Aggiornamento incontro Giraudo-Tavecchio. Altro che pace…

Modificato:

Aggiornamento 28.10.2015 – Arrivano le smentite sul “patto segreto tra Tavecchio e Giraudo” circa i fatti di Calciopoli. Sia la FIGC sia fonti vicine all’ex AD bianconero hanno smentito categoricamente che si trattava di un incontro atto a risolvere l’annosa questione che risale al post 2006. I due fanno sapere che si è trattato di un incontro casuale in un albergo al centro di Milano. Incontro che è avvenuto alla luce del sole e pertanto non ha nulla di segreto. Intanto emerge un retroscena: pare che Tavecchio abbia proposto alla Juventus di concludere tutto con un “pace e patta” per quanto riguarda la questione dei risarcimenti. Giraudo avrebbe risposto: “Col Cavolo… noi andiamo avanti!!!”. Altro che pace… C’è chi giura che tra poco scoppierà una “bomba”!

 

Aggiornamento 27.10.2015 – Il giornalista della Zanzara, Giuseppe Cruciani, noto per essere anche un grande tifoso della Lazio ha riportato su Dagospia una notizia che definirla clamorosa è poco.  Il Cruciani ha beccato in un Albergo di Milano Carlo Tavecchio, presidente della FIGC, e Antonio Giraudo, ex dirigente bianconero ai tempi di Calciopoli. I due erano intenti in una accesa discussione relativa proprio a Calciopoli. Secondo il giornalista che ha seguito alcuni passaggi del Dialogo, i due hanno provato a trovatr un accordo segreto per chiudere definitivamente la vicenda.