Calciomercato Salernitana in tempo reale – 29 Giugno 2015 – Suciu seguito anche dal Perugia

Modificato:

SALERNITANA CALCIOMERCATO – La Salernitana al momento draga il mercato a fari spenti, pochi nomi e nessuna ufficializzazione ancora. Che sia una prerogativa del suo Presidente, Claudio Lotito, questo è sicuro: infatti cosi come la Lazio è ferma al palo, anche i granata sono allo stesso punto. Però chi crede che la società sia totalmente ferma si sbaglia di grosso.

15.38 – Su Sergiu Suciu non ci sarebbe solo la Salernitana ma anche il Perugia. L’ex giocatore del Crotone ha mercato in serie B e non sarà facile raggiungere l’accordo. La Salernitana ci spera ancora di ingaggiare il centrocampista classe 1990.

AGGIORNAMENTO ORE 9.26 – Secondo indiscrezioni piace il portiere Lamanna del Genoa, fedelissimo di Torrente che lo ha avuto alle sue dipendenze per quattro anni. Difficilmente il Genoa lo mollerà ma la Salernitana un tentativo lo farà, anche se su quel ruolo è abbastanza coperta con un portiere come Gori che però è squalificato fino a metà Ottobre.

00.10 – Il competente direttore sportivo Angelo Fabiani ha allacciato vari rapporti, pronto a sferrare l’assalto decisivo quando sarà il momento giusto. Attualmente ha scelto “il manico”, Mister Torrente, che dovrebbe giocare con il modulo a lui più congeniale, il 4-3-3 che ha attuato quasi sempre nella sua carriere da allenatore, a cominciare dall’esperienza di Gubbio in cui ha vinto 2 campionati. Con questo modulo però, si avvicina l’addio di Caetano Calill che difficilmente accetterà, nel caso arriverà un numero 9 di categoria – si fanno i nomi di Mancosu e Cacia al momento, oltre ad Ardemagni – di fare panchina o di giocarsi il posto da titolare dopo i 17 gol dello scorso anno. Infatti, come attaccante di fascia sarebbe fuori ruolo anche se mister Torrente pare abbia detto di poterlo adattare.  Gabionetta è un altro uomo dello scorso anno in forse: il suo ingaggio, ora che il Parma è fallito, è lievitato di parecchio visto che è libero di accasarsi dove gli pare. Fabiani l’ha bacchettato alla presentazione di Torrente “Chi vince a Salerno si rivaluta, e se trova club disposti a fare follie che allettano con varie situazioni, io non gli corro certo dietro perchè dobbiamo salvaguardare gli equilibri di spogliatoio” e non è detto a questo punto che il trequartista brasiliano resti a Salerno.  Come giovani – obbligatori in serie B – si fanno i nomi di Filippini (terzino) e Crecco (mediano) mentre Minala probabilmente andrà a Latina o a Frosinone. Altro nome del giorno è quello di Paganini del Frosinone che con l’arrivo di Verde dalla Roma si vede chiudere le porte della fascia destra d’attacco ciociara.