Ultime Roma – interesse per il talento argentino Sebastian Driussi

Modificato:

Nato a San Justo il 9 febbraio del 1996, 1,79m di altezza, 82 kg, prima punta di movimento che all’occorrenza può partire da sinistra e ambidestro.

Giocatore delle giovanili dell’albiceleste, uno di quelli col talento indiscutibile.

Questo è l’identikit di Sebastian Driussi, baby talento argentino del River Plate che il direttore sportivo romanista Walter Sabatini avrebbe già inserito nella lista della spesa estiva.

L’operazione per assicurarsi le sue prestazioni non è tra le più semplici: chiunque voglia acquistare il calciatore dovrà pagare al club argentino la clausola rescissoria di 10 milioni di euro.

Un aspetto, però, potrebbe essere favorevole alla Roma visto che il contratto del giocatore scadrà nel 2017 e proprio per questo il prezzo di Driussi potrebbe ridursi e di parecchio. 

Sull’attaccante non ci sarebbe però solo la Roma, anche altri team spagnoli sarebbero interessati ed in particolare un’altra squadra di Serie A, la Fiorentina.

Il club toscano, a differenza dei giallorossi, avrebbe già presentato un’offerta al River Plate, ma in questi giorni Driussi si trova nella Capitale come turista; ci sarà quindi stato il tempo per un incontro con la dirigenza romanista per discutere su un’eventuale trasferimento.