Calciomercato Roma in tempo reale, le ultimissime: Niente Bruno Peres, Tanti giocatori in uscita!

Modificato:

Segui le trattative di calciomercato sulla pagina WebCalcio.net dedicata alla Roma– Premi F5 per aggiornare la diretta.

 

Bruno Peres – Si complica l’affare Bruno Peres. Urbano Cairo ha dichiarato che non vuole vendere il giocatore e che in ogni caso non ha ricevuto nessuna offerta ufficiale. Secondo il presidente granata è incincepbile vendere un giocatore così importante a 3 giorni dall’inizio del campionato.

 

Uscite in attacco – Il reparto offensivo giallorosso è affollatissimo. sono arrivati Dzeko, Iago Falque e Salah e ancora non è partito nessuno. I giocatori che potrebbero fare le valigie in quetsi ultimi giorni di mercato sono essenzialmente Iturbe Ljajic ed Ibarbo. L’argentino piace a Genoa e Fiorentina e la Roma vorrebbe darlo via in prestito o comunque conservare una clausla di recompra. Ljajic invece piace molto all’estero ed in particolar modo in Inghilterra. Nessuno invece si è ancora fatto avanti per Ibarbo, acquistato la scorsa stagione del Acagliari e già finito tra gli esuberi.

 

Torosidis – Si profila un altra stagione in Giallorosso per il tezino greco. Il giocatore finito sulla lista dei partenti a Giugno ora sembra essere fondamentale per lo scacchiere di Garcia. La Roma infatti ha difficoltà ad arrivare a Digne, inseguito da più di un mese, e pare aver deciso di puntare nuovamente su Torosidis.

 

Cole – Anche Ashley Cole è finito sul mercato. Il difensore sinitro ex Arsenal, arrivato la scorsa stagione, non ha per niente convinto Garcia ed i tifosi giallorossi. Il giocatore è stato messo alla porta da Sabatini che gli ha proposto una buonuscita per interrompere anzitempo il contratto. L’inglese sta valutando ma è probabile che venga in ogni caso messo fuori rosa.

 

Terzino – La Roma, nonostante un grande mercato, ha chiaramente un problema a pochi giorni dall’inizio del campionato, ovvero quello del terzino sinistro titolare, disponendo in rosa solo di Cole ormai fuori dai giochi e Emerson troppo giovane ed inesperto per definirlo il terzino sinistro titolare della Roma. In queste partite ha giocato Torosidis ma comunque rimane fuori ruolo essendo terzino destro a tutti gli effetti. Digne sta per saltare definitivamente perché il PSG non riesce a chiudere per Layvin Kurzawa che il Monaco non vuole far partire prima dei play-off Champions contro il Valencia. Inoltre, il Palermo non vuole cedere Achraf Lazaar al Monaco che quindi difficilmente si libererebbe del terzino. Quindi, per forza di cose, la Roma si deve muovere per altri giocatori e ha già un accordo di massima, secondo tmw, con Sead Kolasinac dello Schalke 04, seguito anche da squadre inglesi tra cui il Liverpool.

Castan – Leonardo Castan ha una voglia matta di tornare ad essere protagonista in serie A. Il difensore giallorosso ha appena scritto un tweet, eccolo: “Che gioia tornare nella Serie A dopo un anno. Voglio vincere subito, daje ragazzi, forza Roma. Grazie mio Dio!“.

Verso Verona – Garcia sta preparando scrupolosamente la sfida del Bentegodi contro l’Hellas di Sabato. Il tecnico giallorosso ha pochi dubbi. In porta sembra favorito Szczesny su De Sanctis. In difesa giocheranno Florenzi, Manolas, Castan e Torosidis. A centrocampo i soliti Pjanic, De Rossi e Nainggolan. Mentre in attacco il tridente formato da Dzeko,Iago Falque e Salah.

Iturbe – Pare sempre più probabile la cessione di Iturbe al Genoa. Il giocatore argentino ex Verona, ha deluso le aspettative dei dirigenti e dei tifosi giallorossi e potrebbe essere clamorosamente ceduto questa stagione. L’affare potrebbe concludersi con un prestito con diritto di riscatto a favore del Genoa e contro riscatto a favore dei giallorossi. Sarebbe un colpo ottimo per il Genoa di Gasperini.

Totti – Molti sono sicuri che questo sarà l’anno dell’addio di Franscesco Totti. Il capitano per la prima volta si sente escluso dal progetto tattico di Garcia. Quest’anno sono arrivati tanti nomi nuovi in attacco, che aggiunti a quelli arrivati nelle scorse stagioni, rendono il reparto offensivo della Roma affollatissimo. Per la prima volta dopo tantissimi anni i giallrossi esordiranno in campionato con Totti dalla panchina. Molto probabile è infatt il tridente Salah-Dzeko-Iago Falque.