Calciomercato Roma in tempo reale – le ultimissime – Gerson + Dzeko!

Modificato:

NOTIZIE DEL 2 AGOSTO 2015 – LE ULTIME SULLA ROMA

Gerson – La Roma fa sul serio per Gerson. Offerti 16 milioni + 1 di bonus ed il cartellino di Marquinho. La Fluminense avrebe accettato ora la roma sta cercando di liberare un posto da extra-comunitario. Si fa largo l’ipotesi di parcheggiare il talento ad una squadra amica, anche perchè attualmente la Roma è abbastanza coperta in quella zona del campo. Una delle possibili soluzioni potrebbe essere il Sassuolo, che ha buoni rapporti con la Roma ed è la piazza ideale per far crescere i talenti.

Dzeko – Capitolo Dzeko. Sembra tutto fatto per il bosniaco. L’accordo con il Manchester City è stato trovato sulla base di 23 Milioni di Euro, da tempo era stato invece trovato l’accordo con il giocatore. Se tutto va come deve andare, Dzeko è atteso nella capitale nella giornata di domani per sostenere le visite mediche.

Terzino – Per quanto riguarda il terzino Sabatini ha pronte diverse opzioni. Il primo della lista è l’ormai noto Masuaku, francese di origini congolesi, classe 93 del Olimpiakos, 27 presenze quest’anno. Sul francesce c’è però molta concorrenza, i greci vogliono almeno 5 milioni di euro. L’alternativa è Digne, anche lui del 93, che al PSG non ha rispettato le attese. Garcia però lo stima molto visto che lo ha avuto quando era al Lille.

Sporting-Roma 2-0 – Brutta sconfitta della Roma in amichevole. E’ stata partita vera, lo Sporting sembrava stesse giocando una partita di campionato. I ragazzi di Garcia invece sono apparsi ancora molto imballati con le gambe. Tra i migliori sicuramente Szcesny e Castan. Rimandati invece Ljajic e Iturbe.

 

NOTIZIE DEL 1 AGOSTO 2015 – LE ULTIME SULLA ROMA

E’ Fatta per Dzeko – Secondo ESPN i giallorossi ed il City sarebbero finalmente giunti ad un accordo per il passaggio a Roma di Dzeko. Il costo del cartellino sarà intorno ai 23 milioni di euro, in pratica una via di mezzo tra richiesta originaria del City (28 mil) e prima offerta della roma (18 mil). Dzeko è atteso a Roma domani per le visite mediche.

 

Bruno Peres – Questa settimana la Roma ci proverà per Bruno Peres. Cairo chiede al meno 12 Milioni, Sabatini arriverà ad offrire massimo 8. Si chiude e metà strada?

 

Giovani Promesse – Secondo la Gazzetta dello Sport la Roma è in punto di chiudere una trattativa per un giovane centrocampista del Brescia, H’Maidat, classe ’95 dovrebbe. Il giocatore passerebbe alla Roma per un costo complessivo di 2 Milioni.

 

DZEKO ARRIVA A ROMA? – Il Messaggero di questa mattina conferma i continui contatti tra le parti per il trasferimento del centravanti bosniaco a Roma e che le probabilità che il centravanti possa vestire la maglia giallorossa sono in aumento. La Roma però, come anticipato ieri, non andrà oltre la prossima settimana. Ecco le cifre: cartellino che oscillerà tra i 20 e i 25 milioni di euro, mentre per Dzeko  contratto da 5 milioni a stagione. Lunedì l’attaccante dovrebbe essere già a Roma.

Gerson piace tanto – Il giovane Gerson della Fluminense piace molto alla Roma. Mundodeportivo.com scrive che la Roma avrebbe presentato un’offerta di 15 milioni di euro per il giocatore che è anche obiettivo del Barcellona. I blaugrana avrebbero 48 di tempo per replicare questa offerta visto che hanno la prelazione sul giocatore ma il blocco del mercato gli imporrebbe uno stop. Arriva a Roma il fenomeno brasiliano?

Dzeko ora o mai più! – La Roma dovrà chiudere entro pochi giorni l’assalto a Edin Dzeko altrimenti virerà su altri obiettivi. I giallorossi hanno anche posto un budget massimo per arrivare al bosniaco, ovvero non vogliono pagare più di 20 milioni di euro ed avrebbero a seconda dei maggiori informatori di radio mercato, messo gli occhi e interessi su altri nomi.

Rinforzi in difesa – La Roma è alla ricerca di almeno due terzini per sistemare la difesa soprattutto sugli esterni. Il nome di Masuaku è sempre quello più tirato in ballo, la cifra che offre la Roma all’Olympiakos è di 8 milioni di euro con il primo anno in prestito, quindi da versare il prossimo anno. La squadra greca ne vorrebbe almeno 10 ma le parti sono vicine, la Roma ha fretta e deve chiudere. Altro nome è quello di D’Ambrosio dell’Inter ma difficilmente il club nerazzurro lo lascerà andare.

Salah non si può allenare – Ieri la redazione di Sky Sport ha confermato che Mohamed Salah nonostante abbia sbrigato tutte le pratiche con la Roma non si può allenare con i giallorossi per motivi burocratici (i soliti motivi con la Fiorentina). La società giallorossa preferisce non rischiare non avendo troppo chiarezza sulla situazione.