Calciomercato Napoli – Ultimissime – E’ fatta per Fabinho

Modificato:

Calciomercato Napoli in tempo reale – Tutte le ultime di mercato: Witsel, Herrera, Zielinski, Mustafi,Rashica, Kums

Mercato Napoli 19 Giugno 2017

Ore 10.20 – Kessie sarà il centrocampista del futuro

Il Napoli sta lavorando per Frank Kessie, centrocampista di nazionalità ivoriana nato nel 1996. Oltre ad Hector Herrera, gli azzurri stanno cercando di prelevare oltre che un centrocampista d’esperienza anche un giocatore in prospettiva. Il cartellino di Kessie è di proprietà dell’Atalanta ma è reduce da un’ottima stagione con la maglia del Cesena. In Romagna lo paragonano a Yaya Tourè. obiettivo dei nerazzurri.  Giuntoli sta quindi lavorando per prendere sia Kessie che Herrera e rinforzare il reparto mediano sia per il presente che per il futuro.

 

 

Ore 10.00 – Si stringe per Fabinho

Il Napoli stringe per Fabinho. Il difensore nato nel 1993 e di proprietà del Monaco piace molto a Sarri. Il suo contratto scade nel 2019 ed il Napoli aveva  fatto un’offerta da 10 milioni di euro per il giocatore, come dichiarato dallo stesso De Laurentiis. Secondo quanto rivela il Corriere del Mezzogiorno, la società azzurra avrebbe in queste ultime ore azlato la posta: 13 milioni più il cartellino di Zuniga. In questo modo si libererebbe anche un posto da extracomunitario. La società monegasca ha chiesto 2 giorni di tempo per pensarci. La trattativa è comunuque bene indirizzata. Ci sbilanciamo: Fabinho sarà un prossimo giocatore del Napoli.

 

Mercato Napoli 18 Giugno 2017

Ore 15.40 – Novità su ionita

Ci sono novità sulla trattativa per Artur Ionita, centrocampista del Verona che interessa parecchio al Napoli, ma anche alla Juventus. Secondo la Gazzetta dello Sport, nella prossima settimana ci sarà un incontro tra Giuntoli, direttore sportivo azzurro e la dirigenza del Verona per discutere sulla situazione del giocaotore. L’idea del Napoli è quella di assicurarsi Ionita, 25 anni da poco compiuti, e poi girarlo in prestito all’Empoli, società con cui il Napoli sta cercando di affinare i rapporti. Il giocatore moldavo è valutato dal Verona circa 6-8 milioni di euro. La trattativa sembra essere in discesa per gli azzurri che hanno già trovato l’accordo con il giocatore, se non dovessero esserci intoppi Ionita diventerà un giocatore del Napoli a breve.

 

Ore 14.00 – Mertens all’Inter per Murillo: la situazione

Nella giornata di oggi abbiamo rilanciato un’indiscrezione che vedrebbe il Napoli interessato ad uno scambio tra giocatori. Agli azzurri interessa Murillo, difensore centrale dell’Inter e sarebbe disposta a privarsi di Mertens, giocatore che piace molto a Roberto Mancini. A dire il vero De Laurentiis voleva mettere sul piatto Gabbiadini guadagnandoci anche qualcosa da questo trasferimento ma l’Inter, avendo già Mauro Icardi nello stesso ruolo, non si è mostrata interessata.

Ore 10.30 – A centrocampo duello Witsel-Herrera

Il Napoli deve rinforzarsi a centrocampo. Il tecnico azzurro ha chisto l’arrivo di almeno un forte centrocampista in grado di dare il cambio ai soliti Hamsik, Jorrginho e Allan. I nomi che circolano nelle ultime ore sono 2: Witsel e Herrera. Witsel è un operazione difficile per il Napoli. Il suo costo, sia del cartellino ma soprattutto dell’ingaggio è proibitivo per gli azzurri. Secondo Luca Marchetti di Sky è un operazione molto difficile ma non impossibile. L’obiettivo principale resta però Herrera, che ieri ha segnato contro l’Uruguay, e che è più accessibile rispetto a Witsel. Il Napoli si è praticamente portato dalla propria il giocatore che ha accettato l’offerta sull’ingaggio. Ora bisogna lavorare con il porto.

 

Ore 10 – Napoli ci prova per Diawara ma è un colpo difficile

Il Napoli ci ha provato per Diawara, che è valutato dal Bologna almeno 15 milioni. Il ragazzo piace tantissimo al Valencia. Non c’è una vera e propria trattativa con il Napoli che vuole prima capire cosa succederà con Herrera, che ripetiamo è l’obiettivo n.1 del mercato azzurro. Diawara è un giovane molto interessante dall’avvenire assicurato per cui riteniamo che i 15 milioni investiti oggi potrebbero valorizzarsi in poco tempo.

Ore 09.15 – Rashica per il centrocampo obiettivo vero

De Laurentiis vuole chiudere per la cessione di Zuniga (qualunque parte sia, lui spera di piazzarlo nell’operazione Fabinho ma è difficile) per liberare il posto di extra comunitario e quel posto vorrebbe darlo al giovane Rashica, centrocampista ala destra del Vitesse classe ’95 per il quale c’è già impostato un discorso sui 7 milioni di euro. Non a caso ieri De Laurentiis ha affermato che il Napoli sta cercando un sostituto per Callejon che lo scorso anno ha giocato quasi tutte le partite potendo rifiatare poco o niente visto che Insigne e Mertens sono entrambi giocatori di fascia mancina.

Ore 08.40 – Se parte Valdifiori ecco Kums

Il Napoli è interessato anche a Sven Kums, centrocampista classe 88 del Gent. Il giocatore, belga di nazionalità potrebbe arrivare se dovesse partire Valdifiori (che piace alla Sampdoria). Kums è il classico centrocampista centrale che riesce a fare bene le due fasi. Non è più giovanissimo, ha da poco compiuto 28 anni, ma ha una buona esperienza internazionale. Al Napoli non andrebbe a fare il titolare, quindi non è da considerare un alternativa a Herrera. Il Gent lo valuta circa 7-8 milioni ma potrebbe essere preso anche per 5 più bonus.  E’ una trattativa che seguiremo e vi terremo aggiornati sugli sviluppi

Ore 8.30 – Scambio Albiol Musafi?

Il Valencia vuole Albiol. Lo stesso giocatore ha sempre dichiarato un giorno di tornare nel club dove è cresciuto. Il Napoli potrebbe inserire Albiol nella trattativa per Mustafi, difensore tedesco di origini albanesi, che piace tanto anche alla Juve. Albiol e Mustafi sono due giocatori molto diversi, sebbene ricoprano lo stesso ruolo. Il primo è più esperto, classe 1985, il secondo più giovane ma già affermato. Mustafi nel 2014 ha vinto il titolo di campione del mondo con la Germania.

Mercato Napoli 17 Giugno 2017

Ore 22.10 – Piace Mustafi

Il Napoli è piombato su Shkodran Mustafi, giocatore attualmente del Valencia, ma con un passato in Italia, alla Sampdoria. Mustafi, che è diventato campione del mondo nel 2014 con la nazionale tedesca, piace molto a Sarri che vorrebbe rinforzare il reparto arretrato nonostante l’arrivo di Tonelli. Sono infatti ancora in dubbio le posizioni di Albiol e Koulibaly. Mustafi costa circa 15 milioni di euro ma su di lui c’è la forte concorrenza della Juventus.

Ore 22.00 – C’è anche il Napoli su Witsel

Axel Witsel sta monopolizzando tutti i quotidiani ed i siti sportivi. Il giocatore dello Zenit San Pietroburgo e della nazionale belga è in vendita. Il ragazzo ha il contratto in scadenza nel 2017 e lo Zenit non vuole correre il rischio di lasciarlo partire a parametro zero.
Witsel costa circa 20 milioni di euro ma su di lui ci sono forti interessamenti da parte di Roma e Juventus. Il problema per il Napoli è rappresentato dall’ingaggio del giocatore che non si muove per meno di 4 milioni di euro all’anno. Witsel però potrebbe rappresentare una buona alternativa nel caso in cui dovesse saltare Herrera.

Ore 22.00 – Fabinho, è quasi fatta

E praticamente fatta per Fabinho. Il giovane brasiliano del Monaco interessa moltissimo al club partenopeo. La trattativa è sul punto di essere conclusa, lo ha confermato lo stesso presidente De Laurentiis che al magazine Monaco Hebdo ha dichiarato: “In difesa abbiamo già preso Tonelli ed ora la nostra piorità è rinforzare il centrocampo. Detto questo, Fabinho ci interessa. Ho offerto al Monaco 10 milioni, vediamo cosa mi rispondono”