Calciomercato Napoli – Ultimissime Notizie – Ore decisive per Witsel! (News del 12 Luglio)

Modificato:

Calciomercato Napoli in tempo reale – Le ultimissime – Gazzetta dello Sport: Higuain verso l’Arsenal!

Tutto Napoli – Notizie del 12 Luglio 2016

Ore 12.50 – Gazzetta: Ore decisive per Witsel

Sarebbero secondo la Gazzetta dello Sport, ore decisive per il passaggio al Napoli di Axel Witsel. Gli azzurri hanno trovato l’intesa con il club russo ed ora stanno limando i dettagli per trovare l’accordo anche col giocatore. Witsel è al momento in Sardegna ma è in contatto diretto col suo procuratore. L’offerta azzurra al momento è di 3.2 milioni di euro netti a stagione. Si attende una sua risposta decisiva prima di ufficializzare l’operazione anche alla Stampa. L’affare è comunque in dirittura d’arrivo e, stavolta, non dovrebbero esserci sorprese.

 

Ore 10.20 – De Laurentiis scatenato: vicinissimo Emanuele Giaccherini!

SportMediaset lancia una bella bomba per i tifosi del Napoli: Giuntoli ha accellerato per Emanuele Giaccherini ed in giornata il calciatore del Sunderland ex Juventus e Bologna, potrebbe firmare ed essere un nuovo giocatore del Napoli. Il calciatore, che nei giorni passati sembrava vicinissimo al Torino prima e alla Fiorentina poi, secondo il giornale del colosso nazionale, è vicinissimo al Napoli ed in giornata potrebbe essere il nero su bianco. Vi terremo aggiornati sulla trattativa.

Ore 10.03 – Gazzetta dello Sport sicura: Arriva Giroud ma parte Higuain!

La Gazzetta stamattina è scatenata: addirittura in prima pagina riporta una presunta offerta per Gonzalo Higuain dall’Arsenal che avrebbe messo sul piatto Giroud e 60 milioni per avere il fenomeno argentino alla sua corte per sferrare l’attacco alle favorite del campionato inglese. El Pipita ha una clausola di 94 milioni di euro ma difficilmente arriverà questa offerta cosi come a questo punto è davvero difficile possa rimanere al Napoli. Nelle ultime ore si è anche sparsa la voce di una possibile offerta del Psg che addirittura potrebbe pagare la clausola aprendo al Napoli la possibilità di sostituire la punta con il polacco Milik.

Ore 08.30 – Tensione a Dimaro: Sarri non è contento del mercato Napoli

Secondo il Corriere della Sera a Napoli la tensione è alle stelle: Sarri è molto deluso dal mercato perchè finora ha avuto solo Tonelli mentre in arrivo sono Witsel e Pereyra e non Pjaca e Zielinski come aveva chiesto. Inoltre, sempre secondo il CorSera Higuain è sempre più lontano da Napoli. l’Arsenal è fortissimo sul calciatore e a giorni potrebbe avanzare l’offerta decisiva.

Tutto Napoli – Notizie del 11 Luglio 2016

Ore 21.15 – Antonelli: Il Napoli sta per chiudere per Rog

Il Napoli è attivissimo in questa fase di mercato. Gli azzurri dopo aver imbastito e quasi concluso le trattative per Pereyra e Witsel, hanno messo gli occhi su Rog. Si tratta di un prospetto importantissimo che ha molte richieste. Classe 1995, ha compiuto 20 anni da poco ed è compagno di squadra di Pjaca. Rispetto al talento vicino alla Juve è meno offensivo. Rog può fare sia il centrocampista centrale che il trequartista. Secondo Stefano Antonelli, operatore di mercato, la trattativa è ben avviata. Il Napoli conta di chiudere entro 7-10 giorni.

Ore 19.45 – Napoli, ora è ora di chiudere un paio di colpi!

Il Napoli e tifosi tutti ora vogliono dei colpi in entrata. De Laurentiis se lo sa benissimo ed entro questa settimana piazzerà certamente almeno due colpi: il favorito per il centrocampo del Napoli è Alex Witsel, centrocampista dello Zenit San Pietroburgo a cui il presidente del Napoli ha offerto 24 milioni di euro per il costo del cartellino, oltre ad uno stipendio di 2,7 milioni di euro al calciatore. Altro affare che dovrebbe chiudersi è quello di Roberto Pereyra della Juventus, centrocampista laterale che sarebbe la riserva di Callejon oppure di Allan  per un centrocampo  più offensivo. C’è da risolvere solo la questione con la Nike per i diritti d’immagine del calciatore ma non ci dovrebbero essere problemi visto che il contratto dello stesso non è altissimo. In questi giorni avremo la conferma.

Ore 17.30 – Radio Kiss Kiss, Alvino: “Giuntoli è iperattivo!”

Carlo Alvino ai microfoni di Radio Kiss Kiss ha fatto il punto sulle trattative di mercato degli azzurri ecco le parole del giornalista di SKY: ” Il Napoli è al lavoro a Dimaro, sul campo, mentre Giuntoli lavora fuori dal campo. Non so chi si sta stancando di più Giuntoli o i giocatore. Il DS azzurro è sempre al telefono, credo abbia una batteria speciale per il suo smartphone. In queste ore è attivissimo, sta lavorando per chiudere tutte le trattative imbastite negli ultimi giorni. L’atmosfera attorno alla squadra è molto buona. I tifosi sono impazienti di conoscere i nuovi acquisti ma credo che alla fine saranno contenti”

 

Ore 15.15 – Radio Crc: Koulibaly rifiuta il rinnovo, si vende a 45 milioni?

Ci sono novità sulla questione Koulibaly. Il difensore azzurro è ricercato da mezza europa ma il Napoli ha deciso di mantenerlo in rosa anche per la prossima stagione. Il giocatore ha però rifiutato finora tutte le proposte di rinnovo della società. Il Napoli è arrivato ad offrire 1 milione e mezzo di euro, una cifra decisamente più bassa rispetto alle offerte pervenute dalla Premier League. La società potrebbe alla fine accettare una sua cessione. La valutazione che viene fatta è di 60 milioni di euro, ma ragionevolmente potrebbe partire anche per 40-45 milioni.

Ore 12.50 – Si chiude oggi al massimo domani con Pereyra!

Auriemma sulle frequenze di Radio CRC ha confermato che oggi si chiude per Pereyra: “Oggi a Milano l’agente di Pereyra incontrerà il Napoli al massimo domani. Ci sarà un contatto telefonico per risolvere la questione dei diritti di immagine visto che lo scorso anno l’argentino ha firmato un contratto con la Nike, e quindi si dovrà contattare anche la Nike per risolvere questo nodo. Filtra tanto ottimismo anche perchè il ragazzo vuole dimostrare alla Juve che poteva essere utile e lo vorrà fare a Napoli.

Ore 9.30 – Gianluca di Marzio: il nuovo obiettivo azzurro è Karsdorp

Secondo Gianluca Di Marzio, esperto di calciomercato di Sky, gli azzurri sarebbero molto interessati a Rick Karsdorp, terzino destro del Feyenoord. Il giocatore, classe 1995 è valutato dagli olandesi circa 7 milioni di euro. Si tratta di un vero e proprio gioiello con ampi margini di crescita. Il giocatore prenderebbe il posto di Maggio e si alternerebbe con Hysaj nel ruolo di terzino. La trattativa è solo stata abozzata ma, da fonti molto attendibili, ci risulta che Giuntoli voglia chiudere a breve. Resteremo a vedere. Intanto in giornata sono attese grosse novità su Witsel e Pereyra.

 

Tutto Napoli – Notizie del 10 Luglio 2016

Ore 21.30 – Sky: Domani incontro decisivo per Wistel

Ci siamo, domani potrebbe essere finalmente il giorno di Axel Witsel in azzurro. Il giocatore belga dello Zenit ha detto si al Napoli. La proposta degli azzurri di 2.7 milioni di euro netti a stagione più bonus è stata accettata. Lo Zenit deve invece ancora accettare l’offerte del club di De Laurentiis: 22 milioni più 3 di bonus.

Ore 11.45 – TuttoSport: Per Witsel occhio al Chelsea

Il quotidiano torinese non è completamente sicuro che sia fatta per Witsel al Napoli. Secondo TuttoSport infatti De Laurentiis teme tantissimo l’inserimento del Chelsea. L’ipotesi di ADL è che i russi abbiano accettato l’offerta azzurra per invogliare Everton e Chelsea, club fortemente interessati al giocatore, a fare il loro gioco. Da Napoli filtra ottimismo comunque. Noi di WebCalcio restiamo sul pezzo e vi aggiorneremo in tempo reale sugli sviluppi di questa trattativa importantissima per gli azzurri. Lo ripetiamo il Napoli ha trovato l’accordo con lo Zenit e con il giocatore. Al club russo andranno 20 milioni + 3 di bonus, al giocatore un ingaggio da circa 3.5 milioni di euro annui.

Ore 10.30 – Corriere dello Sport: Pereyra + Witsel

E’ un Napoli assolutamente scatenato sul mercato, a confermarlo è anche il Corriere dello Sport in edicola oggi. Secondo i colleghi del quotidiano romano, De Laurentiis è pronto a piazzare un doppio colpo che fa già sognare i tifosi azzurri. Alla corte di Mister Sarri arriveranno Roberto Pereyra e Axel Witsel.

La svolta c’è stata dopo l’ennesimo tentennamento di Candreva che ha stufato gli uomini di mercato azzurri. Giuntoli, stanco dei continui rifiuti e dei tentennamenti dei vari Zielinki, Herrera, Candreva e compagnia bella, ha deciso di virare su due giocatori che fin da subito hanno mostrato grande gradimento per la maglia azzurra.

Pereyra arriverà a Torino per 18 milioni di euro. L’accordo è stato trovato nelle ultime ore. Il Napoli era partito offrendo alla Juventus 10 milioni, poi ha capito che i bianconeri non avevano fretta di cedere El Tucumano e, visto anche i precedenti, hanno accettato le condizioni bianconere. Forse Giuntoli riuscirà a vincolare una parte dei 18 milioni a determinati successi sportivi degli azzurri e presenze del giocatore. Per Witsel il discorso è diverso. Il nodo principale era quello dell’ingaggio. Il giocatore chiedeva 4 milioni netti a stagione. Il belga pare si sia convinto a fare uno sconto agli azzurri che verseranno oltre 23 milioni nelle casse dello Zenit. In un solo colpo quindi Aurelio De Laurentiis sborserà circa 40 milioni di euro. I due giocatori potrebbero raggiungere Sarri a Dimano nel corso della prossima settimana

 

Ore 10.20 –  Gazzetta dello Sport: Zuniga verso il Watford.

Per due giocatori che arrivano, ce n’è uno (almeno per il momento) che prepara le valigie. Stiamo parlando di Juan Camillo Zuniga, esterno colombiano al Napoli da diversi anni, ma finito negli ultmi tempi ai margini della squadra. Zuniga lo scorso anno era stato in prestito al Bologna senza convincere la dirigenza rossoblu a puntare su di lui. Chi invece crede ancora molto in Zuniga è Walter Mazzarri, da qualche giorno alla guida del Watford. Il tecnico toscano è pronto ad accogliere il giocatore dalla sede del suo ritiro in Austria. La partenza di Zuniga, secondo quanto rivelato dalla Gazzetta dello Sport, permetterà al Napoli di risparmiare ben 6.5 milioni di euro lordi all’anno. A tale cifra infatti ammontava l’ingaggio del colombiano.