Calciomercato Napoli in tempo reale, le ultimissime: Sondaggio per Llorente! Va via Higuain o farebbe il suo vice?

Modificato:

Segui le trattative di calciomercato sulla pagina di webcalcio dedicata al Napoli – Premi F5 per aggiornare la diretta.

NOTIZIE DEL 6 AGOSTO 2015 – LE ULTIME SUL NAPOLI

 

Llorente – Questa mattina il Napoli ha fatto un sondaggio per Llorente. i dirigenti azzurri hanno chiamato l’agente dello spagnolo per capire se la destinazione napoli potrebbe essere gradita al bianconero. Non si capisce bene se Llorente verrebbe a Napoli per fare il vice Higuain o per sostituire El Pipita in partenza. Seguiranno aggiornamenti.

 

Reina – Il portierone del Napoli, Pepe Reina, tornato quest’anno per difendere la porta partenopea è stato intervistato da E’ Azzurro. Il portiere ha parlato di scudetto. Ha detto: “vincere lo scudetto a Napoli sarebbe più bello che vincere il mondiale con la Spagna. Sarà molto difficile perchè Roma e Juventus sono degli ossi duri“. Il portiere ha poi parlato del suo rapporto con la città di Napoli. “Napoli è fantastica, mi sono innamorato di questa città“.

 

Maksimovic – Nella notte è stato raggiunto l’accordo con Maksimovic. Il difensore del Torino guadagnerà a Napoli, se si dovesse concretizzare il suo trasmerimento 2 milioni all’anno per 4 anni. Resta da trovare l’intesa con Cairo. Il mattino di oggi ha riportato l’indiscrezione di un offerta del Napoli di addirittura 18 milioni di euro. Il Napoli però non ha fretta, vuole prima piazzare qualche colpo in uscita. Il primo della lista è sicuramente Henrique.

Gabbiadini – Rifiutata offerta dell’Inter per Gabbiadini. La Gazzetta dello Sport fa sapere che nella gionata di ieri era pervenuta un’offerta abbastanza sostanziosa per Manolo Gabbiadini, che recentemente aveva mostrato insofferenza per la panchina. Il patron del Napoli, Aurelio De Laurentis, ha però subito rispedito al mittente l’offerta: “Manolo non si tocca, lui sarà la bandiera di questo Napoli insieme ad Insigne“. PArallelamente c’è stato un confronto tra l’attaccante azzurro ed il tecnico Sarri. I due si sono chiariti ed il caso è rientrato. Sarri lo considera importantissimo per il rilancio del Napoli.

Mascherano – Il Napoli ci prova per Mascherano. E’ stato fatto un sondaggio con l’agente, che nei giorni scorsi aveva dichiarato l’intenzione del giocatore di trasferirisi in Italia. Le richieste di Mascherano sono però molto alte. Difficile che vada in porto la trattativa.

 

NOTIZIE DEL 5 AGOSTO 2015 – LE ULTIME SUL NAPOLI

Aggiornamento Inler – Il portale svizzero blick rilancia: Ghokan Inler va allo Schalke il quale ha trovato l’accordo con il giocatore per un contratto fino al 2018. Addirittura 7 milioni di euro per la squadra partenopea! Prima di chiudere l’operazione il club tedesco deve chiudere delle operazioni in uscita come il contratto pesante di Kevin prince Boateng, che piace in Portogallo ma pare che le visite mediche non siano andate in modo perfetto e quindi l’operazione può anche saltare. Comunque Inler è vicino allo Schalke!

Via Koulibaly e Inler – Il Napoli e Giuntoli in prima persona stanno operando bene sul mercato, nei giorni passati molto in entrata ed ora anche in uscita. Quasi chiusa la trattativa tra Inler e il Leicester per 5 milioni di euro più 1 di bonus in base alle presenze del giocatore e per un giocatore in scadenza tra un anno è una cifra molto alta. Inoltre,  Andujar andrà al Middlesbrough anche se l’argentino per ora rifiuta e addirittura su Koulibaly si sono West Ham e Southampton, ma il Napoli non vuole privarsene per meno di 13 milioni di euro. Nei prossimi giorni si sapranno gli aggiornamenti. Inoltre, su Gabbiadini ora l’interesse è forte di molte squadre italiane tra cui Inter, Bologna e Fiorentina. Difficile il ritorno alla Sampdoria. 

Oddo duro su Gabbiadini – Massimo Oddo, ex campione del mondo 2006 ed attuale tecnico del Pescara non le manda a dire a Gabbiadini. Ecco le sue parole: “Se voleva fare il titolare a tutti i costi allora doveva restare alla Sampdoria. Al Napoli non può avere questa garanzia. In squadra hai Callejon, Mertens Insigne e Higuain, qualcuno deve pur restare fuori.

Maksimovic per la difesa – Il Napoli ha meno di un mese per cercare il centrale difensivo che Sarri ha richiesto ad alta voce. La Gazzetta dello Sport di questa mattina scrive che il nome su cui il Napoli punta più di tutti è Nikola Maskimovic del Torino. Anche Sky Sport ieri sera era convinta dell’operazione. Il Napoli avrebbe alzato l’offerta per il Torino, arrivando addirittura a 15 milioni più 3 di bonus. Al giocatore andrebbe un quadriennale a 2 milioni di euro a stagione, un contratto da top-player nel Napoli. Fosse per lui sarebbe già a Napoli, ora resta da convincere Cairo a cui l’offerta andrebbe benissimo, con il problema però che non vuole indebolire la sua squadra.

Gabbiadini – Nella giornata di ieri hanno fatto scalpore le dichiarazioni di Silvio Pagliari, agente di Gabbiadini che ha fatto sapere che il giocatore è  poco contento delle ultime panchine e sarebbe pronto a fare le valige se non si sentisse al centro del progetto. In serata Sky Sport ha fatto sapere che non esiste nessun caso Gabbiadini e che quelle dichiarazioni devono essere interpretate solo come grande voglia del giocatore di essere protagonista.

Vrsaljko – La trattativa per il forte terzino croato sta diventando sempre più complicata, addirittura un caso. Il giocatore vuole a tutti i costi il Napoli e lo ha fatto sapere chiaramente alla dirigenza neroverde. Dall’altra parte il Sassuolo si è impuntato: non vuole cederlo per meno di 15 milioni, una cifra ritenuta eccessiva dal Napoli ma non solo. C’è chi ipotizza che il presidente Squinzi se la sia legata al dito dopo la questione Zapata, inseguito a lungo dal Sassuolo ma poi finito all’Udinese.

Sala – L’alternativa a Vrsaljko è rappresentata da Sala, talentuoso centrocampista/difensore di fascia che si è fatto notare nell’ultima stagione a Verona. Il suo compagno di squadra, Luca Toni gli consiglia però di restare almeno un altro anno a Verona per crescere e fare il definitivo salto di qualità.