Calciomercato Napoli in tempo reale, le ultimissime ADL: Sentite Reina!

Modificato:

Segui le trattative di calciomercato sulla pagina WebCalcio.net dedicata al Napoli – Premi F5 per aggiornare la diretta.

Reina –  Pepe Reina, portiere del Napoli ritornato dopo un anno al Bayern Monaco ha parlato al consueto appuntamento di Radio Kiss Kiss dedicato al calcio. Ecco le sue parole: “C’è tantissima fiducia in questo Napoli, con Sarri c’è stata sintonia fin dall’inizio, siamo molto carichi e pronti alla prima giornata. Credo che sarà necessario un po di tempo per andare al massimo, i nuovi hanno bisogno di qualche mese per inserirsi, ma il gruppo è forte e possiamo puntare in alto. Saremo competitivi. Quello che possiamo promettere ai tifosi è tanto impegno e tanta passione“.
Donsah – Nella notte Giuntoli si è sentito con i dirigenti del Cagliari per la questione Donsah. Il giocatore, che interessa anche alla Juventus, pare vicino al Napoli. Si sta cercando in tutti i modi di superare la concorrenza della Juvnetus e del Bologna che vogliono prenderlo insieme. Gli agenti di Donsah sono gli stessi di Sala. Il Napoli quindi potrebbe in un sol colpo mettere a posto la fascia destra e la mediana.
Callejon – Josè Maria Callejon può essere ceduto. Il Napoli in quella zona del campo è coperta e da qui a fine agosto uno tra Callejon Mertens e Gabbiadini potrebbe partire. Il giocatore che ha più mercato è proprio lo spagnolo, che interessa all’inter di Roberto Mancini. Il costo del suo cartellino si aggira intorno ai 20 milioni di euro. Su di lui è da registrare un timido interessamento anche della Juventus.
Zuniga – In uscita c’è sempre Zuniga. Il colombiano non gioca una partita ufficiale con il Napoli da molto tempo ed è finito nella lista degli esuberi. Per lui ci sono vive diverse ipotesi. Nelle ultime ore si è fatta viva la Sampdoria che vorrebbe il giocatore in prestito con ingaggio pagato parzialmente dai partenopei.
Dichiarazioni ADL – Aurelio De Laurentiis alla radio ufficiale, Kiss Kiss Napoli, ha lasciato delle dichiarazioni molto importanti: “Con l’Inter non ci saranno operazioni , né in entrata né in uscita, stiamo lavorando in uscita, per Inler ci abbiamo messo una quindicina di giorni, ora è il turno di Vargas che ha tre richieste, De Guzman, Dumitru e Zuniga. Sono seccato per le dichiarazioni di Mertens, Fassone mi ha garantito che non l’hanno chiamato. Maksimovic? Cairo mi è simpatico ma il suo giocatore non vale più di 12 milioni, non esiste, per me non arriva. Giuntoli sta lavorando per fare una sorpresa ai tifosi, faremo un grande colpo entro il 31 agosto, quindi il nostro mercato in entrata non è chiuso”.
Maksimovic – Pare sfumato definitivamente il colpo Maksimovic per il Napoli. Il presidente Cairo non ha ricevuto finora un offerta adeguata e quindi ha deciso di mantenere il giocatore. Si parla addirittura di un adeguamente del contratto al serbo.  La speranza di Cairo è che il valore del giocatore aumenti nella stagione che sta per iniziare per poi cederlo a giugno 2016 per una cifra superiore ai 20 milioni, magari all’estero come successo per Darmian.
Inler addio – Secondo Sky Sports il centrocampista del Napoli Gokhan Inler , dopo aver superato brillantemente le prove fisiche con il Leicester, a breve sarà ufficializzato alla squadra inglese e lascia il Napoli dopo 4 anni.
Affari con l’Inter – Il Napoli valuta con l’Inter uno scambio di mercato che interesserebbe entrambe le società: da un lato l’Inter cercherebbe un terzino mancino e il nome di Ghoulam è in cima alla lista dei desideri di Mancini, mentre gli azzurri starebbero cercando un centrale di piede sinistro da inserire in rosa e quello di Juan Jesus è un nome che stuzzica mister Sarri che è bravo a rilanciare giocatore di talento che non sono andati molto bene l’anno prima.

Sala – Sala dal Verona potrebbe arrivare a Napoli. Gli azzurri hanno offerto 5.5 milioni, la richiesta è del Verona è di 7 milioni. La distanza è minima, il Verona, altrimenti, potrebbe accettare 8 milioni dilazionati in due anni, ora sta a ADL decidere se prendere il giocatore veneto.

De Guzman – Pare ormai conclusa la cessione di De Guzman al Marsiglia. Nella serata di ieri si sono definiti gli ultimi dettagli. L’accordo definitivo tra i due club è stato raggiunto sulla base di 4 milioni da versare tutti quest’anno più altri 2 di bonus (non facilmente raggiugnibili). Il giocatore firmerà un triennale da 1.5 milioni l’anno.

Movimenti in uscita – La priorità in casa Napoli sono le cessioni. De Laurentiis è stato chiaro: trattiamo le cessioni di De Guzman e Zuniga. Soprattutto per il secondo, che non gioca da due anni e guadagna 4 milioni l’anno, pare più un miracolo che una cessione. Vedremo.

Sarri è inquieto  – Il Nuovo allenatore del Napoli, Sarri aveva fatto a giugno una lista di priorità per il mercato estivo. In cima alla lista c’era il difensore centrale. Era la base su cui andare a costruire l’intera squadra. Siamo al 18 Agosto e l’unica pedina che manca è proprio il difensore. Chi è stato in questi giorni a Castel Volturno ha visto Mister Sarri abbastanza contrariato: Voleva un difensore già da subito per collaudare gli schemi difensivi. Giuntoli sta facendo il possibile per accontentarlo ma la sensazione è che si dovrà aspettare alla fine di Agosto.