Calciomercato Napoli in tempo reale – Soriano è ancora un ipotesi. Gabriel al Carpi?

Modificato:

Pagina di calciomercato in tempo reale dedicata al Napoli – premi f5 per aggiornare

 

GABRIEL – Il futuro del portiere brasiliano in prestito dal Milan è molto incerto. Il giocatore a Napoli ha pochissimo spazio, Pepe Reina è titolare inamovibile e Sarri lascia pochissimo spazio al talentuoso portiere. Lo stesso giocatore ha chiesto di cambiare aria. Si profila quindi un ennesimo cambio di squadra per il brasiliano. Per lui si è fatto avanti il Carpi.  A Carpi Gabriel si giocherebbe un posto da titolare con Belec. Vi terremo aggiornati.

 

SORIANO – Roberto Soriano al Napoli? non è ancora finita. Oggi la Gazzetta dello Sport rivela un interessante restroscena del possibile affare tra Samp e Napooli. Ferrero vorrebbe 18 milioni di euro, che possono anche ritenersi trattabili, ma la questione va risolta subito e non nel finale di mercato. Non vuole assolutamente che si ripeta la storia di settembre. Per ora il Napoli però preferisce Vecino. Il centrocampista della Fiorentina è stato già allenato da Sarri e si può prendere per una cifra molto più bassa. Vedremo…

 

DIFENSORE – Continua imperterrita la rincorsa al centrale difensivo da parte del Napoli. Giuntoli non si da pace e anche in questa sessione il chiodo fisso è quello di comprare un forte centrale di difesa. Secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, dopo i rifiuiti della Juventus per Rugani e del Torino per Maksimovic il DS del Napoli sta virando fortemente verso un nome nuovo. Si stratta di Hector Herrera, calciatore messicano che attualmente milita nel Porto. Il giocatore è nato nel 1990 e fa parte della folta schiera di centrali difensivi messicani. Herrera è considerato uno dei difensori più promettenti in circolazione tanto che il porto lo valuta almeno 18 milioni di euro. Pare che il Napoli voglia recapitare nelle prossime un offerta da 15 milioni. Vi terremo aggiornati.

VALDIFIORI e GABBIADINI – Secondo Tuttosport il Napoli non ha intenzione di sacrificare Valdifiori. Il regista arrivato la scorsa estate dall’Empoli ha trovato poco spazio dal momento in cui è esploso Jorginho. Sarri lo ritiene comunque una pedina fondamentale per il finale di stagione, quando molti dei titolarissimi potrebbero accusare un calo fisico. Stesso discorso vale anche per Manolo Gabbiadini, che da qui a Maggio potrebbe giocare molte più partite.