Calciomercato Milan – Pronti 30 milioni per Zaza

Modificato:

Il Milan deve ripartire da zero. L’esonero di Mihajlovic ed il contestuale arrivo di Brocchi impongono alla società rossonera di programmare una nuova strategia. Probabilmente qualcosa dovrà ancora cambiare, a giugno è probabile  che ci sia rivoluzione anche in ambito societario.

Detto questo, Silvio Berlusconi è stato chiaro. Il Milan del futuro deve ripartire da uno zoccolo duro italiano. Ai vari Romagnoli, Bertolacci, Abate, Donnarumma etc. si aggiungeranno nella prossima sessione di mercato diversi giocatori italiani in orbita azzurra. Per l’attacco si è fatto il nome di Simone Zaza, attaccante lucano della Juventus. All’ex premier Zaza piace tantissimo per la sua determinazione, rivede in lui il talento di Pippo Inzaghi, uno dei pupilli del presidente.

Ci sono stati già dei primi contatti e la Juventus ha fatto sapere di essere disposta a cederlo difronte ad una cifra superiore ai 30 milioni di euro. Il Milan a giugno probabilmente presenterà l’offerta ufficiale.