Calciomercato Milan in tempo Reale – Le ultimissime news – Lione Milan in tv!

Modificato:

Calciomercato Milan  in tempo reale  – Segui le novità sulla squadra di Mihajlovic sulla nostra pagina social.

MILAN LIONE IN TV – La prima amichevole di lusso per il Milan, in programma domani alle 20.45 allo Stade de Gerland contro l’Olympique Lione andrà in onda in diretta sui canali 370 e 380 di Premium Sport. Per i ritardatari invece, la partita sarà poi in onda in differita alle 24.00 su Milan Channel che la riproporrà anche domenica 19 Luglio alle 12.00 e alle 17.00.

ARRIVA LUIZ ADRIANO – Luiz Adriano, nuovo acquisto del Milan, sta raggiungendo i compagni a Milanello. Subito dopo l’atterraggio a Milano Malpensa, salirà a Milanello per sostenere i test atletici di rito. Ovviamente Mihajlovic non lo convocherà per l’amichevole di domani contro il Lione ma lo farà lavorare da solo a Milanello per recuperare la condizione e mettersi al passo con i compagni.

MERCATO VERDI – La giovane punta Simone Verdi, come già detto in questo articolo,  lascerà il Milan. Sinisa Mihajlovic non vuole bruciare il trequartista classe 1992 che nel Milan avrebbe pochissimo spazio e quindi lo ha messo sul mercato. Il giocatore è nel mirino del Carpi, ma non solo. Secondo nostre indiscrezioni Atalanta e Torino avrebbero chiesto informazioni sul calciatore ma lo vorrebbero solo a titolo definitivo per valorizzarne il cartellino.

MENEZ – Le voci dall’Inghilterra si fanno insistenti: Jeremy Menez piace al Liverpool, con gli inglesi pronti a mettere sul piatto 15 milioni di euro: secondo nostre fonti però in casa Milan non è arrivata nessuna richiesta, ancora tutto fermo. Che l’offerta possa arrivare a breve? Seguiranno aggiornamenti…

ROMAGNOLI – Marco Compagnoni, prima firma di SkySport, ha cosi commentato l’offerta del Milan per Romagnoli di 25 milioni di euro: “In questo momento della “vita” e del mercato,  la valutazione di 25 milioni è altissima, certamente fuori dal mercato italiano attuale. Certo è che Romagnoli è un grande prospetto, la valutazione tra qualche anno potrebbe essere anche bassa, ma comunque ci vuole coraggio sia a rifiutare che ad accettare questa cifra. “.

ATTACCO DA SFOLTIRE – Con gli acquisti di Bacca e Luis Adriano e i ritorni di Niang, Matri e Verdi l’attacco del Milan conta di tantissimi giocatori, nel dettaglio, oltre a quelli già citati, anche Cerci, Honda,Menez, Suso. Tutti questi calciatore oggettivamente sono troppi e la cosa suona strana se il tifoso medio del Milan spera e prega nell’acquisto di un attaccante per vincere qualcosa il prossimo anno e puntare allo scudetto. Infatti, per il grande sogno Zlatan Ibrahimovic ci sarebbe sicuramente spazio, tanto spazio, per lui le porte sono aperte ma comunque la società, a prescindere dal talento svedese, deve fare spazio nella rosa e cedere almeno 3 attaccanti. Sicuri di uscire sono Cerci e Verdi che hanno mercato in seriea A. Suso è piaciuto molto all’allenatore ma probabilmente non ci sarà spazio per lui in questo Milan. Cessione a sorpresa potrebbe essere quella di Geremy Menez se il Milan riuscisse ad arrivare ad Ibra, su di lui ci sarebbe sicuramente la fila anche se il Milan conta di chiudere in tempo con Ibra per venderlo con calma. Ci sarà un’altra opportunità per Honda, forse unico trequartista di ruolo insieme al giovane Verdi.