Calciomercato Milan in tempo reale – le ultime notizie – Witsel non va al Chelsea il Milan spera ancora

Modificato:

Segui il mercato del Milan in tempo reale, con le ultime news e le novità dalla Cina, dove la squadra di Mihajlovic è impegnata per la tournèe estiva.

WITSEL SEMPRE POSSIBILE – Nella ultime ore si era parlato di un interesse del Chelsea, pronto ad offrire 35 milioni di euro, per Witsel centrocampista dello Zenit. Nella conferenza stampa di oggi, Mourinho ha negato tutto dicendo che in quel ruolo il Chelsea è a posto cosi, avendo già 6 centrocampisti centrali. Il Milan può ancora sperare di prendere il riccioluto centrocampista, anche se viste le cifre di cui si parla non sarà per niente facile. 

MASTOUR PARTE? – Tra i giocatori non convocati per la Cina c’è anche Hachim Mastour, che non ha convinto Mihajlovic, soprattutto per il suo carattere esuberante e presuntuoso: secondo Liberoil PSG è pronto a scommetterci ed è molto interessato al talento marocchino. Chissà che il Milan ascolti il tecnico serbo oppure lo rimandi a giocare con la Primavera. Il PSG intanto spinge…

OCCHIO ALLA GIOVENTU – Al Milan interessa Olivier Kemen, centrocampista centrale classe ’96 – di origine Camerunense – e di proprietà del Newcastle, club di Premier League. Finora il giovane mediano non è riuscito a trovare ancora minuti in prima squadra e finora ha giocato solo con l’Under 21 della squadra inglese. Il Milan lo guarda con interesse e vorrebbe ingaggiarlo. La parola ora passa ai procuratori.

SORTEGGIO COPPA ITALIA – Il Milan, arrivato lo scorso anno nono in campionato, il prossimo anno deve disputare un turno in più rispetto alle prima 8 del campionato di serie A, tra cui i cugini dell’Inter. I ragazzi di Mihajlovic entreranno in gioco già ad Agosto, il 15 per la precisione e sfideranno una tra Perugia, Reggiana e Rovigo, mentre nel turno successivo le squadre papabili sono Ternana e Crotone. Nel caso in cui il Milan dovesse passare tutti i turni incontrerebbe la Sampdoria a Marassi in trasferta e sarebbe la partita dell’ex per il tecnico serbo.