Calciomercato Milan in tempo reale – Prosegue il ritiro a Milanello

Modificato:

CALCIOMERCATO MILAN – Segui sul nostro sito tutte le notizie di calciomercato del Milan che segue sempre Ibra per il colpo da 90 del mercato dopo gli acquisti importanti di Bacca e Luiz Adriano . Seguici sulle nostre pagine social per avere tutte le news del Milan.

MILANELLO, IL RITIRO DEL MILAN – Tanto lavoro atletico per la squadra di Mihajlovic, prima corsa fra percorsi, poi nel boschetto di Milanello, il lavoro fisico procede senza strappi ma con regolarità. Dopo la squadra ha preso il pallone e l’allenamento è durato due ore totali sotto il caldo di Milanello. Sempre lavoro a parte per M’Baye Niang , Luca Antonelli e Jeremy Menez che ha lavorato in palestra. Oggi pomeriggio pausa e appuntamento a domani mattina alle 9 in campo.

ROMAGNOLI – Senza dubbio obbiettivo numero uno è Romagnoli, calciatore della Roma cresciuto tantissimo lo scorso anno nella Sampdoria di Mihajlovic dove era in prestito. Sinisa lo vorrebbe con se per un vero colpo di mercato, attuale e di prospettiva. Non sarà facile portarlo via alla Roma che lo valuta 30 milioni. Per ora il Milan ha presentato un’offerta di 15 milioni ma la Roma ha risposto picche. Ipotesi più suggestiva è inserire un giocatore nel trasferimento come ad esempio El Sharawy oppure Menez.

LUIZ ADRIANO – Ci sono finalmente le cifre dell’accordo tra il Milan, Luiz Adriano e lo Shaktar, squadra ucraina. La punta brasiliana ha firmato un quadriennale da 3,5 milioni di euro a stagione, mentre i rossoneri verseranno nelle casse degli ucraini 5,5 milioni.

RADUNO MILAN – Iniziato il raduno del Milan a Milanello con la presenza di Silvio Berlusconi e circa 600 tifosi. Già dal primo giorno allenamento molto intenso con Mihajlovic che ha subito alzato la voce quando le cose non gli andavano bene e ha tenuto tutti sulla corda. Sarà un anno molto intenso per i giocatori del Milan. Particolare curioso la presenza di addirittura 6 portieri in rosa: Diego Lopez, Abbiati, Donnarumma, Agazzi, Gabriel e Gori. Tra questi almeno 3 dovrebbero cambiare aria, il primo è Gabriel che dovrebbe tornare al Carpi con cui ha conquistato la serie A lo scorso anno.