Calciomercato Juventus in tempo reale – Notizie Juventus: Dani Alves ha preso casa a Torino!

Modificato:

Calciomercato Juventus – Tutte le ultime ed ultimissime notizie relative al calciomercato della Juventus in tempo reale.

Notizie del 03/06/2016

Pjanic – Definito e chiuso ormai l’acquisto di Dani Alves, la Juventus si è fiondata su Miralem Pjanic. I bianconeri viste le considerevoli difficoltà per arrivare ad Andres Gomes e Mascherano alla fine potrebbero virare decisi sul centrocampista della Roma. Qui basta pagare la clausula di 38 milioni di euro. Il centrocampista bosniaco serve come il pane ad Allegri che ha perso Marchisio, almeno fino a metà ottobre. Probabile che nei prossimi giorni ci sia il summit decisivo di mercato tra Marotta, Paratci, Nedved ed Allegri e si faccia il punto della situazione sulle varie trattative.

Dani Alves – Ormai abbiamo detto tutto su Dani Alves ma ogni giorno escono fuori particolari importanti che ci confermano ancora una volta che il giocatore farà parte della rosa della Juventus nella prossima stagione. Secondo quanto dichiarato dalla Stampa oggi, il giocatore brasiliano avrebbe già preso casa a Torino. Si tratta di un bellissimo appartamento vicino piazza San Carlo. Il giocatore abiterà a due passi da Paulo Dybala, che proprio nei prossimi giorni cambierà casa. Dani Alves ha dichiarato ai suoi amici che va alla Juventus per diventare il giocatore più titolato al mondo. Al momento sono 29 i titoli conquistati tra Barcellona e Siviglia.

Mascherano – Alfredo Pedullà, noto esperto di Calciomercato, ha parlato a Sport Italia della questione Mascherano. Ecco quanto ha dichiarato: “Il Barcellona a mio avviso non vuole vendere il giocatore, non ci pensa nemmeno. Non ci sono margini per la Juventus. I bianconeri ci hanno provato, hanno contattato il giocatore, che avrebbe anche l’intenzione d lasciare la Spagna, ma il problema è il Barcellona. I blaugrana lo considerano indispensabile, sia in mezzo al campo, sia fuori.”. Niente da fare quindi per Mascherano. Il playmaker argentino resterà solo un sogno per la Juventus.

Notizie del 02/06/2016

Pjanic – Oggi è stata diffusa la voce dell’inserimento clamoroso del Barcellona su Miralem Pjanic. Il giocatore, in uscita dalla Roma, potrebbe essere il primo colpo della squadra blaugrana. Il Barcellona a differenza della Juventus non avrebbe problemi  a pagare la clausula rescissoria di 38.5 milioni di euro. La Roma, tra le altre cose, preferisce che il giocatore si trasferisca all’estero piuttosto che vederlo alla Juventus, e sarebbe disposta anche a fare un leggero sconto ai dirigenti del Barcellona. La Juve, a questo punto, sembra defilarsi.

Ikonè – La voce è rimbalzata dalla Francia, la Juve avrebbe praticamente concluso l’affare Ikonè, centrocampista offensivo del Paris Saint Germain. Il giocatore, classe 1998 secondo l’Equipe, ha firmato un contratto con la Juventus di 3 anni. Bruciate sul tempo oltre al PSG che aveva proposto il rinnovo, anche Manchester City ed Arsenal. Ikonè, nemmeno 18 anni ha già vinto un campionato under 17 con la sua nazionale e seguirà le orme di Pogba e Coman. Altro colpaccio dunque per la coppia Paratici-Marotta che è sempre attivissima sul mercato dei giovani. Continua lo strapotere dei bianconeri sul mercato dei giovani talento.

Calciomercato Juventus – Le trattative più importante e le ultime news sul mercato della Juve.

Andres Gomes – La trattativa per Andres Gomes non procede come avrebbe dovuto. Il giocatore che ha da tempo trovato l’accordo con la Juventus non viene liberato dal Valencia, che pretende 50 milioni cash per il suo cartellino. Il Valencia si sarebbe addirittura rifiutato di incontrare i dirigenti bianconeri perchè starebbe aspettando l’offerta del Manchester United. Una situazione non facile per Marotta che avrebbe voluto chiudere la trattativa prima dell’inizio degli europei.

Mascherano – E’ piuttosto pessimista la stampa di oggi sulla vicenda Mascherano. I colleghi del giornale torinese hanno fatto sapere che quella di Mascherano è stata, con ogni probabilità, una tattica per spuntare un rinnovo del contratto con il Barcellona. Il giocatore argentino non avrebbe nessuna intenzione di lasciare la squadra con cui è diventato uno dei giocatori più importanti del mondo. Mascherano resterà quindi probabilmente solo un sogno per la Juventus che aveva stanziato ben 15 milioni per strapparlo al Barcellona e dargli le chiavi del centrocampo. Diverso sembra il discorso per Dani Alves. Il giocatore brasiliano firmerà un biennale con la Juve, con opzione per il terzo. L’avvicinamento del PSG non preoccupa la dirigenza bianconera dal momento che l’accordo con la Juve è ormai blindato da tempo.

Secondo Portiere – Tiene banco in casa Juve l’argomento secondo portiere. I bianconeri l’anno prossimo perderanno quasi sicuramente Neto, che ha chiesto la cessione. Su di lui ci sono stati timidi sondaggi da parte di Inter e Napoli che rischiano di perdere rispettivamente Reina ed Handanovic. Neto ha chiesto di essere ceduto in un club che lo faccia giocare titolare e la Juve è disposta ad accontentarlo, anche perchè le nuove norme che la FIGC introdurrà dal prossimo anno impongono di avere in rosa giocatori cresciuti nelle giovanili. Il ruolo di secondo portiere potrebbe quindi essere affidato a Mirante, attualmente al Bologna. Antonio Mirante è cresciuto nelle giovanili della Juventus e quindi se ingaggiato consentirebbe di liberare una casella in un ruolo di movimenti. L’alternativa era Marhetti della Lazio. Il portierone di Lotito sta però per rinnovare il contratto e quindi non si potrà liberare a parametro zero. La sua valutazione è di 7-8 milioni e la Juve non ha intenzione di investire quella cifra.

Calciomercato Juventus – Le notizie del 1 Giugno 2016

Dani Alves – Arriva un aggiornamento importante sulla trattativa tra Dani Alves e la Juventus, che sembra essere ormai in fase di definizione. L’agente del calciatore, nonchè ex moglie, Dinorah Santana, ha recentemente rivelato a Esporte UOL come stanno le cose: “Non posso fare altro che confermare che la proposta della Juve c’è stata. Dani per il momento non ha ancora firmato perchè è impegnato in coppa America ed ha un contratto con il Barcellona fino al 30 Giugno. Con la Juventus ci sono stati diversi contatti e poi è arrivata la proposta ufficiale. Inutile negare che la proposta è interessante, se non lo fosse stata l’avremmo già scartata. La scelta di Dani Alves però verrà fatta prossimamente e sarà dettata esclusivamente da motivazioni sportive, non economiche. Dani vuole vincere ancora tanto. Intanto ill Mundo Deportivo ha diffuso la voce che l’ex signora Alves fosse a Parigi a trattare con il PSG. una notizia che non ha trovato conferme. Resta il fatto che finchè non ci sarà la firma sul contratto i tifosi non possono stare tranquilli.

Lapadula – Molto complicata è anche la trattativa che riguarda Lapadula, attaccante italo-peruviano del Pescara finito nel mirino di diverse squadre di Serie A. Lapadula piace tantissimo a Juve, Napoli e Lazio. Questa mattina tuttosport ha dichiarato che l’affare con la Juventus era ormai concluso e che il ragazzo sarebbe stato girato al Sassuolo nell’ambito dell’operazione Berardi. Questa sera Walter De Maggio, giornalista sportivo di Napoli, ha dichiarato nella trasmissione radiofonica dedicata agli azzurri di Radio Kiss Kiss, che Lapadula alla fine sceglierà Napoli.

Mascherano – Non tramonta l’ipotesi Mascherano per la Juventus. Il regista del Barcellona è l’obbiettivo numero uno per il centrocampo della prossima stagione. Secondo l’esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio, la Juventus sta procedendo silenziosamente nella trattativa. Il matrimonio potrebbe realizzarsi ma ci vuole tempo. Di Marzio riferisce di colloqui quotidiani tra i bianconeri e l’enturage del giocatore. Gli agenti di Mascherano parlano praticamente ogni giorno con Paratici. Mascherano dovrà discutere con il Barcellana della sua situazione contrattuale. Il Summit ora non può avvenire perchè il giocatore è impegnato con la Coppa America. Più passa il tempo e più la Juve ha possibilità di prendere il centrocampista.

Pjanic – Oggi Ugo del Messaggero ha parlato della trattativa tra Juventus e Roma per Miralem Pjanic. Il collega romano ha dichiarato quanto segue: “Il gap tra la Juvensu e la Roma non è poi così ampio. Da quando è arrivato Luciano Spalletti secondo me le due squadre si sono avvicinate molto. Se Spalletti fosse arrivato prima, magari avrebbe potuto fare qualcosa di più che un banale terzo posto. Per quanto riguarda Pjanic credo che un’offerta di 25 milioni + Zaza sarebbe da accettare al volo”

Cuadrado – Il Barcellona è pronto a vendicarsi con la Juventus per l’operazione Dani Alves. I dirigenti blugrana hanno messo nel mirino Juan Cuadrado, laterale della Juventus in procinto di rincasare al Chelsea. Cuadrado dopo una stagione disastrora in inghilterra è rinato alla Juve e grazie ad Allegri. Il giocatore è finito nel mirino del Barcellona che dovrà sostituire Dani Alves. I dirigenti blaugrana hanno pronta un offerta da 30 milioni di euro.

Morata – Alvaro Morata è già virtualmente un giocatore del Real Madrid. L’attaccante spagnolo passerà ai blancos che hanno intenzione di sfruttare la clusula di recompra da 30 milioni di euro. Morata, con ogni probabilità non resterà in Spagna ma farà subito le valigie… destinazione Londra. Marotta incontrerà nei prossimo giorni, forse già domani Florentino Perez. L’oggetto del summit sarà sicuramente Morata. Si parlerà però anche di altro. La Juve è interessata a Isco, che è finito ai margini del progetto Zidane. Isco sarebbe il trequartista ideale che Allegri sta chiedendo da ormai 2 anni.

Llorente – Llorente potrebbe ritornare alla Juve. E’ l’ultima indiscrezione lanciata dai media spagnoli, secondo i quali l’attaccante basco, ora al Siviglia avrebbe dato la disponibilità a trasferirsi alla Juventus dimezzandosi lo stipendio (da 4.5 milioni a stagione a circa 2 milioni a stagione). Il giocatore si libererebbe gratis ed è stato cercato da diverse squadre, anche italiane, ma la sua massia aspirazione sarebbe quella di ritornare in bianconero. Un vero e proprio gesto d’amore di Llorente verso i suoi tifosi e verso la Juve. A Marotta ed Allegri non dispiacerebbe. Llorente è un attaccante affidabile e potrebbe essere il vice-Mandzukic. Su Llorente è fortissimo l’interesse anche della Lazio che è alla disperata ricerca di una punta. Llorente sarebbe l’erede perfetto di Miroslav Klose, si può prendere a zero e ovviamente Lotito si è fiondato sull’affare!

Berardi – La Juventus ha definito ieri l’operazione Domenico Berardi. Il giocatore si trasferirà in bianconero per una cifra vicina ai 15 milioni più i prestiti di 3 giocatori, questi dovrebbero essere Mandragora, Caprari e Lapadula. Gli ultimi due sono in procinto di arrivare dal Pescara. Una trattativa che è stata avviata già da tempo ma che potrebbe concretizzarsi davvero nelle prossime ore.

Pogba – Paul Pogba sta cercando casa a Barcellona. La notizia diffusa ieri pomeriggio ha fatto tremare i tifosi della Juventus. Il giocatore ha voluto precisare che il suo è solo un investimento. Questo però non ha placato la curiosità e la paura dei tifosi bianconeri che non vogliono assolutamente perdere il loro campione. Ieri sera poi Andrea Agnelli, intervistato da Sky ha dichiarato che “da tifoso, Pogba non si vende. Da presidente, chiedete a Marotta.. è lui che fa il mercato”. Pogba nell’ultimo campionato, nella seconda metà per la verità, è stato mostruoso ed è cresicuto in maniera impressionante. Nell’ultima amichevole della sua nazionale ha incantato… il suo valore è destinato a crescere notevolmente, la Juventus lo sa bene.

Zaza – Simone Zaza piace al Leicester. L’attaccante lucano della Juventus è l’obiettivo n.1 delle foxes allenate da Claudio Ranieri per la prossima Champions League. Il Leicester, lo ricordiamo, sarà testa di serie nella prossima Champions e quindi ha buone possibilità di avere un sorteggio favorevole e quindi passare alla fase finale. Il Club, che per la prima volta nella sua storia ha vinto il campionato inglese, vorrebbe rinforzarsi con giocatori di livello ma dal profilo basso e pieni di grinta. E’ questo il motivo dell’interessamenteo per Simone Zaza che la Juventus lascerebbe partire solo dietro presentazione di un offerta superiore ai 25 milioni di euro.

Summit col Real – A brevissimo Beppe Marotta volerà a Madrid per parlare con Florentino Perez. All’ordine del giorno ci sarà ovviamente la discussione del caso Morata. Secondo SkySport il giocatore al 90% verrà riscattato dal Real, che poi lo girerà a qualche club inglese. Per Morata sono già arrivate offerte superiori ai 50 milioni per il cartellino e dell’ordine dei 6-7 milioni di ingaggio netto. Marotta sarà a Madrid anche per discutere l’eventualità di acquistare altri giocatori del Real. Su tutti piacciono James Rodriguez e Isco, finiti ai margini del progetto Zidane.