Calciomercato Juventus in tempo reale – Ultimissime – piace Vrsaliko

Modificato:

Il Calciomercato è entrato finalmente nella sua fase calda. Da adesso fino a fine agosto saranno giorni di fuoco. Le trattative si intensificheranno sempre di più e noi di WebCalcio siamo pronti a tenervi aggiornati in tempo reale con tutte le ultime ed ultimissime news sul mondo della Juventus. In questa pagina sono riportate tutte le ultime notizie relative alle trattative di calciomercato della Juventus – Premi F5 per Aggiornare.

Notizie del 24/05/2016

Marotta a 360° – Bella intervista di Beppe Marotta oggi sulle pagine di TuttoSport. Il DG bianconero ha parlato a 360° di Juventus e del suo ruolo in società soprattutto quando è arrivato, nell’ormai lontano 2010. Marotta spiega di aver trovato una situazione disastrosa sia in società che in rosa. In 6 anni il dirigente ha messo su insieme ad Andrea Agnelli una macchina perfetta. La Juve è un modello vincente sia in campo che fuori. I colleghi di TuttoSport hanno poi chiesto a Marotta qualche indiscrezione di Mercato, ecco come ha risposto: “Per quanto riguarda Morata decideremo tutto nei prossimi 10 giorni. La volonta del ragazzo conta. Dobbiamo parlare con il Real, e poi agiremo di conseguenza. Per quanto riguarda le alternative stiamo monitorando diverse piste, cerchiamo giocatori da Juve, quindi non ce ne sono tanti i n giro. Berardi? E’ molto bravo. Valuteremo con calma cosa fare sia per il bene nostro che per il bene del giocatore. Se verrà acquistato resterà in bianconero. Avere in rosa uno zoccolo duro italiano pesa tantitissimo. I vari Buffon, Barzagli, Chiellini e Marchisio sono l’anima della nostra squadra. Dobbiamo gradualmente abbassare l’età media della difesa, lo sappiamo e stiamo lavorando anche per questo”

Piace Vrsaliko – la Juventus sta cercando un’alternativa al validissimo Lichtsteiner, però quasi in scadenza ed ormai vicino ad una sostituzione anche giusta per tutto quello che ha dato il giocatore. La Juve sta pensando a Vrsaljko del Sassuolo, come già pensato lo scorso anno, ma il giocatore è difficile da prendere visto che il Sassuolo, che ha molte ambizioni per il prossimo anno, non ha intenzione di svendere i suoi gioielli e in questo caso valuta il croato non meno di 20 milioni di euro.

Notizie del 23/05/2016

Allegri a Sky – Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di Sky ed ha aperto nuovi scenari sul mercato della Juve della prossima estate: “pochi giocatori in Europa possono migliorare questa squadra, non parliamo di giocatori che attualmente giocano lontano da Torino.  Noi non parliamo di nessuno ma guardiamo tutti, anche e soprattutto in Italiano, noi abbiamo una storia e tradizione, non a caso è quattro volte campione del mondo. Dybala in Coppa America? Fa caldo lì, lasciamolo un po’ in vacanza, ma non sono cose che decido io ma la società, io faccio l’allenatore.”

Aggiornamento Morata – Secondo l’emittente spagnola Cadena SER, ci sarebbe all’interno del Santiago Bernabeu, un incontro in corso tra l’agente di Alvaro Morata, Juanma Lopez, ed i vertici dirigenziali della squadra madrilena. Secondo i colleghi spagnoli l’incontro è stato organizzato per volontà dell’agente che ha chiesto ai dirigenti del Real le intenzioni circa il futuro di Morata. Secondo quanto trapela il Real sembra deciso a pagare la clausula di recompra. Il Real vuole poi scatenare l’asta tra i diversi club della Premier ed eventualmente anche la Juventus, che potrebbe ricomprare il giocatore, ma a quel punto senza nessuna corsia preferenziale. Uno scenario quindi fortemente negativo per la Juventus, che vede sempre di più allontanarsi il talento spagnolo, cresciuto nella cantera del Real. Seguiranno aggiornamenti sull’esito dell’incontro. Restate sempre collegati con WebCalcio e premete F5 per aggiornare la pagina.

Allegri su Morata – Massimiliano Allegri è intervenuto come ospite alla trasmissione di RAIUNO, Uno mattina. L’allenatore ha ovviamente parlato di Juve e quindi di calciomercato. Il tema caldo è come atteso quello della riconferma di Morata. Il tecnico bianconero ha le idee chiare: “Morata? E’ giovane, a mio avviso ha bisogno di stare ancora un paio d’anni alla Juventus. solo così può crescere e diventare uno dei centravanti più forti al mondo. Il calciomercato quest’anno? Credo che sia difficile migliorare questa squadra, siamo già molto forti. Dobbiamo però cercare di migliorare. Sarà però davvero complicato… non ci sono tanti giocatori in Europa che possono giocare nella Juventus. Faremo il possibile. La società in questo è bravissima e sono fiducioso. Sono sicuro che nel giro di qualche anno la Juventus potrà finalmente essere regina d’Europa“. Allegri ha quindi confermato che la società sta lavorando per confermare Morata in bianconero. A nostro avviso questo sarà il vero colpo della prossima sessione di Calciomercato della Juventus.

Dybala – Arriva una clamorosa indiscrezione dalla spagna. secondo TuttoSport, Paulo Dybala è entrato nel mirino del Barcellona, che avrebbe pronti addirittura 90 milioni di euro per prendere il talento argentino. Il Barcellona non è la prima volta che ci prova. Già a natale aveva fatto un primo sondaggio… La risposta della Juventus è sempre la stessa: No grazie. Dybala rimarrà in bianconero per almeno altre 4/5 stagioni e sarà l’attaccante intorno al quale la Juventus costruirà il suo futuro. Marotta ed Allegri sono convinti che mantenendo i campionissimi Pogba e Dybala, la Juventus arriverà prima o poi sul tetto d’Europa. Intanto queste offerte non fanno altro che inorgoglire la dirigenza bianconera che ha prelevato Dybala dal Palermo per circa 40 milioni ed ora si ritrova in mano un gioiello che vale più del doppio.

Aggiornamento Janmaat – In Inghilterra sono sicuri, la Juventus ha offerto 5 milioni al NewCastle per Janmaat, tezino olandese, di cui abbiamo scritto sotto. Lo ha riportato il Telegraph di oggi.

Evra – Patrice Evra rinnoverà con la Juventus per altri 2 anni. Il terzino sinistro francese, ex Manchester United, resterà a Torino fino al 2018 e proverà insieme a Gigi Buffon a portare in Casa Juve quella coppa dalle grandi orecchie che manca ormai da 20 anni. Era infatti il 22 Maggio 1996 che Gianluca Vialli alzava sotto il cielo di Roma quella coppa che per molti Juventini è maledetta. Evra è nello spogliatoio bianconero uno dei leader. Rimarrà a Torino per fare da chioccia ad Alex Sandro, che l’anno prossimo sarà il tirolare. La tattativa per il rinnovo è stata lunga, Evra aveva chiesto un periodo di riflessione per motivi familiari ma dopo la finale di Roma ha finalmente dato l’OK.

De Sciglio – Per il ruolo di terzino destro piace sempre moltissimo Mattia De Sciglio. Il terzino rossonero ha disputato una grande partita contro la Juventus ed è uno dei pupilli di Massimiliano Allegri. Secondo quanto rivelato dalla gazzetta dello sport, sabato notte durante i festeggiamenti per la Coppa Italia c’è stato un simpatico siparietto tra Allegri e proprio De Sciglio. L’allenatore bianconero, scherzando, avrebbe sussurrato a Mattia: “Ti porto io….”. Chissà cosa intendesse. Di sicuro, se fosse per Allegri, De Sciglio sarebbe già a Vinovo.

Morata – La Juve prima di buttarsi su qualsiasi altra pista e trattativa deve capire cosa fare di Alvaro Morata. Possiamo dirlo: il calciomercato della Juventus in questa stagione dipende dallo spagnolo. Morata, mattatore della finale di Coppa Italia, vorrebbe restare in bianconero. La Juve deve però far capire al giocatore che vuole puntare su di lui. Sono praticamente 3 i punti cruciali della questione:

  1. La Juventus deve cancellare la clausula di recompra, per farlo bisogna eguagliare un eventuale offerta di un terzo club. Se, a titolo di esempio, l’Arsenal dovesse offrire 55 milioni a Marotta ne basterebbero 25 (30 sono infatti quelli che il Real Madrid deve sborsare per esercitare la clausula).
  2. La Juve deve far capire al giocatore che l’anno prossimo sarà lui il titolare. Morata vuole disputare una stagione da protagonista e per farlo ha bisogno di sentire la fiducia della dirigenza e dell’allenatore
  3. La Juventus deve offrire al giocatore un ritocco dell’ingaggio. Morata, se dovesse andare all’Arsenal o al Manchester United, guadagnerebbe oltre 5 milioni di euro. Alla Juve attualmente ne guadagna “solo” 3.

 

Pjanic – Si lavora incessantemente su Miralem Pjanic. La Juventus vuole il bosniaco e viceversa. La trattativa deve essere però condotta sottotraccia. Marotta non può pagare sull’unghia i 38 milioni richiesti, serve perciò tempo per convincere la Roma. Allo stesso tempo non si può rendere pubblica la trattativa, si rischierebbe di “svegliare” Barcellona e Bayern Monaco, attualmente non interessati al bosniaco.

Janmaat – Spunta un nome nuovo per il ruolo di difensore centrale. Si tratta di Daryl Janmaat, difensore olandese del NewCastle, che probabilmente lascerà i Magpies dopo che questi sono retrocessi in seconda divisione. Il club britannico vuole almeno 10 milioni di euro. La Juve ne può offrire massimo la metà. Marotta sa che la società inglese ha bisogno di liquidità e quindi alla fine potrebbe spuntarla.