Calciomercato Juventus in tempo reale – Accordo tra Chelsea ed Asamoah

Modificato:

Pagina di Calciomercato in Tempo Reale dedicata alla Juventus – premi F5 per aggiornare

NOTIZIE DEL 18/05/2016

Asamoah – il portale inglese Daily Express ha riportato nella serata di ieri una notizia importante che riguarda Kwadwo Asamoah. Il giocatore Ganese della Juvrntus piace da tempo al Chelsea di Antonio Conte. Secono i colleghi inglesi la squadra londinese avrebbe pronta un’offerta da ben 20 milioni di sterline per portare a Lodra il giocatore della Juventus. Ci sarebbe già un’accordo di massima con l’enturage del giocatore ed ora va trovata soltanto l’intesa con la societá bianconera.


NOTIZIE DEL 17/05/2016

Bonaventura – Come descritto nell’articolo dedicato (clicca qui per leggere l’articolo), Giacomo Bonaventura potrebbe essere uno degli obiettivi di mercato della Juventus di Massimiliano Allegri. Il calciatore piace molto al tecnico livornese (e non solo per la somiglianza) e lo potrebbe richiedere alla società bianconera che cerca centrocampisti di qualità ed eclettici utili per l’idea di gioco della Juve che però prima della finale di Coppa Italia non potrà sferrare l’attacco al centrocampista che il Milan non vorrebbe comunque lasciar partire. Seguiranno aggiornamenti in merito.

Aggiornamento Gomes – Secondo TuttoSport la Juventus avrebbe presentato un’offerta ufficiale per Andres Gomes. Si parla di 30 milioni più 20 di bonus. Una cifra vicina alla clausula rescissoria di 60 milioni. La Juventus è convinta di poter chiudere la telenovela già prima degli europei. Il 22enne portoghese sarebbe il primo rinforzo per il reparto mediano. Subito dopo Marotta  e Paratici daranno l’assalto a Miralem Pjanic.

Live da Vinovo – La Juve prosegue a Vinovo la preparazione alla finale di Coppa Italia contro il Milan. Oggi Mister Allegri ha diretto una seduta mattutina. I Campioni d’Italia sono scesi in campo intorno alle 11.30 ed hanno eseguito esercizi tattici con la palla e sedute di allenamento atletico. Trai giocatori scesi in capo c’era anche Bonucci, squalificato in coppa e convocato da Conte per lo stage pre Europei. Per quanto riguarda la formazione anti-Milan c’è da registrare l’aumento di quotazioni di Hernanes che, con ogni probabilità, guiderà la manovra bianconera a metà campo. L’unico dubbio è quello tra Pereyra e Sturaro in lotta per sostituire Khedira. A nostro avviso, vista la contemporanea assenza di Bonucci e Marchisio, Allegri sceglierà probabilmente Sturaro che, a differenza dell’argentino assicura più copertura.

Pjanic aggiornamento – La trattativa tra la Juventus e la Roma per Miralem Pjanic sta avendo grossa risonanza nella stampa italiana. Oggi ne ha parlato anche Radja Nainggolan, centrocampista della Roma e storico anti-juventino. Il giocatore belga ha dichiarato: “Se Miralmen va alla Juve io non gli parlerò più”. Poi parla anche del suo futuro: “Io vorrei restare a Roma ma non dipende solo da me… la società sa che io voglio restare”

Intrigo Pjanic – La trattativa per Miralem Pjanic sta diventando un vero e proprio caso. Secondo Repubblica, che nell’edizione cartacea di oggi fa il punto della situazione, la Juventus non vuole pagare la clausula. I motivi di questa presa di posizione sono essenzialmente due: uno di carattere etico, la Juve non vuole farsi nemica la società giallorossa e pertanto vuole discutere insieme eventuali contropartite ed i dettagli dell’operazione; il secondo di carattere economico, la Juventus non ha intenzione di sborsare 38 milioni sull’unghia, ma inserire eventualmente delle contropartite e dilazionare il pagamento.

Cuadrado – Non solo Morata, ma anche Cuadrado vuole restare in bianconero. Il colombiano a Torino ha trovato l’ambiente ideale e dei compagni (Pogba, Dybala e Pereyra) coi i quali si trova benissimo. Marotta e Paratici faranno di tutto per accontentarlo anche se dall’altra parte del tavolo troveranno Antonio Conte, con il quale i rapporti sono tutt’altro che idilliaci. Una possibilità però c’è. La Juve potrebbe offrire in cambio del colombiano Asamoah, anche lui un pupillo dell’ex allenatore bianconero. Se invece Conte dovesse impuntarsi per Cuadrado si cercherà sul mercato un possibile sostituto, che magari può arrivare dallo stesso Chelsea. Il profilo ricercato è quello di un esterno d’attacco, che all’occorrenza può giocare largo nel 3-5-2. Piace moltissimo Willian.

Andres Gomes – La Juventus, viste le complicanze dell’infortunio di Claudio Marchisio, ha deciso di rinforzare il centrocampo con 2 acquisti di livello mondiale. Il primo è Pjanic il secondo è Andres Gomes. Il piano di Marotta è quello di accelerare la trattativa ora, prima dell’inizio dell’Europeo, per riuscire a spuntare un prezzo più basso. Il Valencia non si muove dalla sua richiesta di 50 milioni di euro.

Secondo Portiere – Tra gli acquisti che la Juventus deve effettuare nella prossima campagna acquisti c’è sicuramente un nuovo secondo portiere. Neto infatti ha deciso di lasciare la Juventus. Il portiere brasiliano è chiuso da Buffon, che a diferenza di quanto si pensava, nelle ultime due stagioni ha giocato quasi tutte le partite. Lo spazio per Neto si è ridotto al lumicino. Per lui si è fatta avanti l’Inter che quasi sicuramente perderà Handanovic. Come secondo portiere piacciono Marchetti e Mirante. Il primo è sicuramente  un portiere di spessore, difficilmente accetterà di fare il secondo senza alcune garanzie sul futuro. Il secondo invece rientrerebbe nei giocatori del vivaio, liberando uno slot per un giocatore di movimento.

Caso Bonucci – Tiene banco in casa Juventus il caso Bonucci. Il difensore della nazionale, convocato da Antonio Conte per lo stage pre Europei probabilmente non partirà e seguirà la squadra a Roma nonostante la squalifica. Una presa di posizione decisa della società bianconera contro il suo ex allenatore. Lo stesso Bonucci preferirebbe seguire i suoi compagni a Roma e poi eventualmente partecipare alla sfilata che si terrà il giorno dopo la finale a Torino.

Nuovo Look per Pogba – Paul Labile Pogba è diventato il leader di questa Juventus. La seconda parte di stagione del francese è stata eccezionale. Pogba ha sfornato gol ed assist ed è maturato tantissimo. Lo ha confermato lo stesso Allegri da Caressa l’altro ieri sera. Il giocatore ama far parlare di se anche per i suoi look. Ieri ha postato sui social la foto della sua nuova acconciatura. Effetto zebrato in perfetto stile Juventus.

NOTIZIE DEL 16/05/2016

Bonucci non va in nazionale – Leonardo Bonucci non parteciperà allo stage organizzato dalla nazionale italiana perchè la Juventus glielo vieta visto che il calciatore è ancora impegnato per competizioni ufficiali e lo stage organizzato dalla FIGC non fa parte del calendario FIFA e quindi si può disertare. Presa di posizione della Juventus che non si abbassa alle richieste del suo ex allenatore Antonio Conte che voleva iniziare prima insieme ai suoi atleti per disputare un grande Europeo e prepararsi al meglio.

Biglia – Non solo Pjanic. La Juventus ha individuato nel regista della Lazio una possibile alternativa al bosniaco. Biglia è considerato l’alter-ego ideale di Marchisio e costa molto meno rispetto al “genio” giallorosso. La Juventus, secondo il Messaggero, avrebbe proposto a Lotito uno scambio alla pari tra Biglia ed uno a scelta tra Berardi e Zaza. Un’ipotesi piuttosto fantasiosa, a nostro avviso. In ogni caso lo stesso quotidiano sottolinea che l’affare è piuttosto complicato dal momento che Lotito avrebbe intenzione di rinnovare il contratto al giocatore albiceleste.

Antoine Griezmann – L’attaccante dell’Atletico Madrid, che tra qualche settimana disputerà la finale di Champions contro il Real Madrid, ha fatto sapere che la sua intenzione è quella di restare all’Atletico. Il pupillo di Simeone è senza dubbio l’uomo di spicco nell’attacco dei Colchoneros. Sfuma quindi un possibile obiettivo per la Juventus.

Da Vinovo, aggiornamento – La Juventus ha sostenuto oggi una seduta di allenamento pomeridiana. A Vinovo era presente tutto lo stato maggiore bianconero: Andrea Agnelli, Pavel Nedved e Beppe Marotta. I giocatori si sono allenati davanti ad un centinaio di tifosi e stanno proseguendo la preparazione alla sfida di Coppa Italia contro il Milan. I dubbi sono essenzialmente a centrocampo: Lemina o Hernanes si contenderanno il ruolo di regista, e Pereyra e Sturaro si batteranno per prendere il posto di Khedira.

Pjanic, aggiornamento – Arrivano ulteriori indiscrezioni relativamente alla trattativa tra la Juventus e Miralem Pjanic. E’ questa la trattativa più calda del momento e sta monopolizzando tutti i giornali. Secondo il Messaggero l’offerta della Juve sarebbe di 20 milioni più Simone Zaza. Al giocatore bosniaco la Juve avrebbe promesso l’aumento dell’ingaggio da 3.2 milioni a 4.2 milioni netti annui. Spalletti intanto fa sapere che Pjanic vuole restare a Roma.

Lukaku – L’Everton avrebbe già individuato l’erede di Lukaku, forte centravanti di colore della seconda squadra di Liverpool. Il The Sun di oggi ha infatti rivelato che l’Everton sarebbe sulle tracce di Berahino, giovane attaccante del West Bromwich. Aumentano quindi le possibilità della cessione del Belga, che in passato era stato accostato proprio alla Juventus. Lukaku è valutato circa 35 milioni di euro e potrebbe essere una valida alternativa a Mandzukic nel momento in cui dovesse partire Alvaro Morata.

Da Vinovo – La Juventus si sta allenando in questi istanti a Vinovo. La squadra sta preparando la sfida di Coppa Italia contro il Milan. Allegri punterà sul 3-5-2 con Hernanes favorito su Lemina per il ruolo di regista. Sono tanti i tifosi presenti a Vinovo ad incitare i propri beneamini.

Pjanic – Secondo il Messaggero la Juventus starebbe trattando con la Roma per l’acquisto di Miralem Pjanic. Secondo il quotidiano romano i bianconeri non verseranno i 38 milioni della clausula rescissoria anche per una questione di rispetto nei confronti della dirigenza giallorossa. I rapporti tra le due società sono ottimali, entrambe stanno lavorando per cambiare la politica in lega, e la Juventus non vuole assolutamente creare squilibri. Pjanic però interessa. Ieri Allegri ha confermato che il centrocampista bosniaco è il più forte al mondo in quella posizione. L’idea di Marotta è quella di cercare il dialogo, e magari trovare una soluzione che possa essere vantaggiosa anche per i giallorossi. L’idea del DG bianconero è quella di offrire Zaza come parziale contropartita. L’attaccante lucano della Juventus sarebbe il centravanti ideale per il modulo di Spalletti. Zaza sostituirebbe Dzeko, destinato alla partenza.

Morata – Tiene banco in casa Juve la questione Morata. Ieri Max Allegri ha ribadito la volontà della società di tenere il giocatore. Marotta sabato ha fatto capire che la Jvue farà un tentativo. Secondo Tuttosport i bianconeri sono pronti ad offrire al Real 15 milioni di euro. Si discuterà tutto dopo la finale di Champions League in programma Sabato 28 maggio a Milano. Solo allora il Real Madrid definirà le linee del proprio mercato in entrata. Intanto da oltremanica giungono voci di una mega offerta del Manchester United per lo spagnolo. I Red Devils sono pronti ad offrire 50 milioni di euro per accaparrarsi il giocatore. La Juve per pareggiare l’offerta dovrebbe offrirne 20 (dato che il riscatto del Real è fissato a 30 milioni). La dirigenza bianconera è sicura di riuscire a trattenere Morata. In questi casi conta molto la volontà del giocatore che preferisce restare alla Juventus piuttosto che andare a Manchester in un club in totale ricostruzione. Ne sapremo di più tra qualche settimana. Noi di WebCalcio vi terremo aggiornati.

Van der Wiel – La Juventus è piombata su Van del Wierl, terzino del PSG con contratto in scadenza il 30.06.2012. Il giocatore piace molto ad Allegri e sarebbe il rinforzo ideale per la fascia destra. La juventus il prossimo anno perderà Caceres, che andarà alla Roma e Cuadrado che tornerà al Chelsea. Serve quindi un terzino capace di alternarsi con Lichsteiner. A differenza dello svizzero l’olandese del PSG è più offensivo. Classe 1999, Van Der Wiel ha totalizzato 27 presenze con il PSG quest’anno. E’ un prospetto interessante nel pieno della maturazione calcistica. Può essere preso a parametro zero e Marotta ha già fiutato l’affare.

Ripresa – La Juventus di Massimiliano Allegri riprende oggi gli allenamenti in vista della finale di Coppa Italia contro il Milan. All’Olimpico di Roma mancheranno diversi giocatori: Marchisio e Khedira infortunati e Bonucci squalificato. Quasi sicuramete Allegri opterà per un classico 3-5-2. In porta giocherà Neto, davanti al brasiliano sono pronti Barzagli, che prenderà il posto di Bonucci al centro, Chiellini che si posizionerà a sinistra e Rugani a destra. Sulle fasce soliti ballottaggi tra Alex Sandro ed Evra e tra Cuadrado e Lichsteiner. Come regista ci sarà uno tra Hernanes e Lemina. Ai loro fianchi Pogba e Sturaro. Davanti quasi sicuramente ci sarà la coppia titolare Dybala-Mandzukic. Sarà una sfida importante e complicata al tempo stesso. Il Milan deve vincere anche per poter accedere alla prossima Europa League.

Allegri a Sky – Ieri sera Max Allegri è stato ospite di Caressa a Sky Sport. Il tecnico bianconero ha discusso con diversi opinionisti di Sky (tra cui Bergomi, Vialli, Mauro) di calcio e di Juventus. E’ stata una bella chiacchierata dal tono rilassato ed informale. Allegri ha svelato diversi aneddoti e fornito alcune indicazioni di Mercato. Di seguito riportiamo i passi più importanti:

  • Dopo l’eliminazione dalla Champions League Mandzukic non ha parlato per 20 giorni. Si è sentito responsabile per quell’eliminazione. E’ rimasto negli spogliatoi, quasi in castigo. E’ un ragazzo eccezionale e la sua qualità più importante è che sa di calcio”
  • “Morata spero resti con noi. Ci sono ancora delle possibilità. Anche lui è un giocatore straordinario. Ricordo quando arrivò a Torino pensava solo a tirare in porta… tanto che Tevez lo guardava storto. Allora io lo presi da parte e gli dissi: Alvaro, ogni tanto bisogna anche passarla… Da quel giorno la passava soltanto (risate… ). Poi capì che bisognava fare una via di mezzo
  • Pjanic è un grandissimo giocatore. Il miglior centrocampista in circolazione. Smentisco però di averlo telefonato, non mi permetterei mai. Pjanic è un giocatore della Roma e io parlo solo con i miei calciatori. 

Gabriel Jesus – Il giocatore brasiliano, rivelazione della nazionale Under 20 verdeoro, è stato accostato alla Juventus nelle ultime ore. Il ragazzo era molto vicino all’Inter che però ora sembra essere passata in secondo piano. Il suo agente ha rilasciato un’intervita molto interessante: “Finora la Juventus non si è fatta sentire. Non ci sono ancora arrivate offerte. Sinceramente spero che chi è interessato faccia il primo passo“. Poi continua e fa i complimenti alla Juventus: “Il calcio italiano è molto competitivo, qualsiasi giovane vorrebbe andare in Italia a giocare. Se fosse vero dell’interessamento della Juve sarebbe un onore