Calciomercato Juventus in tempo reale – le ultimissime – Gomes più vicino, Confusione Berardi

Modificato:

CALCIOMERCATO JUVENTUS IN TEMPO REALE – LE ULTIME NOTIZIE DEL 9 MAGGIO 2016

 

Gomes – Il Corriere di oggi parla di un avvicinamento tra la Juventus e Andres Gomes, centrocampista del Valencia, obiettivo numero 1 del mercato bianconero. Secondo il corriere l’accordo tra la Juventus ed il giocatore è totale. Sono state superate anche tutte le frizioni con il manager portoghese Mendes. Ora va trovata l’intesa con la società spagnola. Il Valencia valuta il giocatore 50 milio di euro. La Juve ne offre al massimo 30. Marotta potrebbe aggiungere dei bonus, difficilmente raggiungibili, per pareggiare la cifra richiesta. La trattativa è comunque ben avviata e la Juve sembra in vantaggio su qualsiasi altra società. Si è infatti defilato definitivamente il Manchester United che è ancora alle prese con il problema allenatore.

 

Berardi – La situazione che riguarda Domenico Berardi, attaccante del Sassuolo, si fa ogni giorno più complicata. Da un lato c’è Squinzi che assicura che non c’è nessuna prelazione della Juventus, dall’altra c’è la società bianconera che fa capire di avere la possibilità di prendere il giocatore a giugno ad una cifra già fissata in prelazione rispetto a tutte le altre società. Il Corriere dello Sport di oggi riporta le dichiarazioni di Carnevali, ad del Sassuolo, sull’argomento: “Con la Juve c’è un’opzione che non ha scadenza. Berardi ha richieste importanti anche da altri club. Noi teniamo in considerazione tutto. Tra qualche giorno ci siederemo e decideremo insieme alla Juve il futuro del ragazzo

Sanchez – In spagna sono sicuri. La Juventus vuole Alexis Sanchez. Il giocatore cileno, che ha trascorso la sua ultima stagione all’Arsenal, è scontento. Secondo il portale AS la dirigenza bianconera sarebbe in vantaggio per portarlo a Torino. Sull’ex talento di Udinese e Barcellona ci sono anche Bayern Monaco e Manchester City. Il costo dell’operazione sarebbe sicuramente fattibile per la Juventus. Sanchez, che quest’anno ha messo a segno solo 11 reti, è valutato dal portale traksfer markt circa 55 milioni di euro. L’Arsenal potrebbe accettare offerte intorno ai 40-50 milioni. Sanchez compirà 28 anni il prossimo dicembre ed ha davanti almeno 4-5 anni a grandi livelli.  Sarebbe un colpo davvero importante per i bianconeri e potrebbe formare insieme a Dybala e Mandzukic un tridente formidabile.

Barzagli – Mercoledì sarà il giorno del rinnovo di Andrea Barzagli. Il roccioso difensore bianconero firmerà un contratto fino al 2018. Ancora due stagioni in bianconero quindi per il difensore toscano. L’annuncio ci sarà mercoledì, secondo quanto riferito da sky. La novità è che per Barzagli è già pronto un ruolo da dirigente in società. Se alla prossima scadenza, il giocatore dovesse decidere di abbandonare il mondo del calcio giocato, Barzagli diventerà un dirigente bianconero.

Da Vinovo – Intanto Allegri ha dato alla squadra 1 giorno di riposo. La Juventus riprenderà gli allenamenti domani in vista dell’ultima partita di campionato contro la Samp. Il mister ritroverà per la gara di sabato sera 4 giocatori: Manzukic, Lichsteiner, Hernanes e Pogba. Sarà assente invece Alex Sandro, espulso ieri sera a Verona. La gara con la Samp, a meno di clamorosi colpi di scena, si disputerà sabato alle ore 17.00. Al termine della gara ci sarà la consegna della coppa scudetto e poi i giocatori bianconeri raggiungeranno il centro di Torino con il pullman scoperto. La festa bianconera si svolgerà probabilmente fino a notte inoltrata.

Sirigu – Secondo il QS, inserto sportivo de La Nazione, la Juventus avrebbe praticamente definito l’arrivo in bianconero di Sirigu. Il portiere del PSG. Il giocatore ex Palermo ha ricevuto diverse proposte, tra cui anche quella della Fiorentina. La proposta migliore è però quella proveniente da Torino. Salvatore Sirigu sarà quindi, con ogni probabilità, il vice Buffon nella prossima stagione. Classe 1987, deve compiere 30 anni il 12 gennaio prossimo. Sirigu arriverebbe in bianconero come vice Buffon, ma con l’ambizioso obiettivo di prenderne il posto al termine della stagione 2017-2018, quando il numero uno bianconero lascerà il calcio giocato. Il portiere del PSG ha esperienza internazinale da vendere e nel club transalpino ha imparato a vincere. Sono 4 i campionati vinti, più 3 Coppe nazionali e 2 SuperCoppe di Francia.

Dahoud – La Juventus ha messo gli occhi su Dahoud, centrocampista del Borussia Monchengladbach, classe 1996. Il giocatore di nazionalità tedesca e siriana è considerato un futuro campionissimo. Il suo ruolo è quello di mediano davanti alla difesa, ha buone doti di interditore ma anche una buona tecnica di base. Paratici lo ha osservato nelle sue ultime partite in bundesliga e secondo La Stampa la Juventus potrebbe sferrare l’attacco decisivo alla fine della stagione. Il suo cartellino costa all’incirca 20 milioni di euro.

Marotta – Beppe Marotta, direttore generale della Juventus, ha parlato ieri sera a Mediaset Premium nel consueto appuntamento pre gara. Il direttore ha riferito che l’obiettivo della società nella prossima stagione sarà quello di confermare gran parte della rosa e di rinforzare in maniera oculata ogni reparto. Dovrebbero quindi restare in bianconero Pogba e Dybala che sono considerati i veri top player di questa squadra.

Mascherano – Secondo il quotidiano sportivo spagnolo Sport la Juventus sarebbe interessato al difensore / mediano argentino Mascherano del Barcellona, attualmente fuori dalla squadra spagnola. Il calciatore ha una clausola rescissoria di 100 milioni di euro ma la Juventus non si è data per spacciata visto che comunque il calciatore ha un contratto in scadenza tra due anni e potrebbe lasciare il Barca con un assegno meno corposo, anche per non perdere il giocatore a parametro zero.

Terzino destro – Altro obiettivo per la fascia destra è quello di Vrsaljko del Sassuolo. Il difensore di fascia destra, ogni calciomercato sempre ambito da tante squadre ma poi sempre rimasto a Sassuolo, vorrebbe la Juventus ma il trasferimento non sarà scontato, anzi, anche per l’interessamento di altre squadre. Il Napoli si è defilato visto il grande campionato di Hjsay che dovrebbe essere il terzino titolare del prossimo anno anche se il suo agente ha bussato alla porta del Presidente De Laurentiis per il rinnovo, cosa che ha infastidito il Presidente azzurro.

PortiereNeto dovrebbe lasciare la Juventus. Il portiere brasiliano, lo scorso anno entusiasta di abbracciare la Juventus, quest’anno ha sofferto tanto la panchina e vuole lasciare la Juventus. Neto sarebbe stato contattato dal Napoli che gli vuole offrire un contratto pluriennale e la competizione con Pepe Reina, che a scadenza di contratto tra due anni comunque lascerebbe il Napoli. Il giocatore ci sta pensando e la Juventus, seppur con qualche perplessità, lo lascerebbe andare ma non per pochi denari. Intanto la società si cautela e dall’Inghilterra rimbomba una voce che la Juve avrebbe bloccato il vice di Buffon per il prossimo anno, ovvero il colombiano David Ospina, portiere dell’Arsenal che quest’anno non ha trovato molto spazio tra i gunners con appena 4 presenze in campionato e qualche partita di Coppa. A noi questo interessamento non risulta ma siamo comunque costretti ad aggiornarvi sui possibili scenari di mercato.