Calciomercato Juventus – Il Real Madrid piomba su Pogba!

Modificato:

Calciomercato Juventus in tempo reale – Le ultime trattative di mercato e le ultimissime notizie della Juve in diretta da Vinovo. Pogba e Kroos scambio clamoroso tra Juventus e Real Madrid?

Mercato Juve 8 giugno 2016

Il Real Madrid punta Pogba, offerto Kroos

Raiola e il Real Madrid lavorano ad uno scambio tra la Juventus e il Real Madrid tra Kroos e Pogba, questa è la news dell’ultima ora che sconvolge i tifosi della Juventus. Secondo quanto scritto da Fichajes.net il Real Madrid ha presentato un’offerta alla Juventus molto allettante, ovvero Tony Kroos e 30 milioni di euro per avere Paul Pogba. Zinedine Zidane ha chiesto espressamente il giocatore francese a Florentino Perez, Pogba e nulla più per il prossimo mercato. Perez ci pensa e pare abbia già effettuato una prima proposta a Marotta che per il momento pare avere glissato chiedendo solo informazioni su Morata e Kovacic. Perez al momento non ne vuole sapere e spinge per Pogba.

 

Mercato Juve 7 giugno 2016

Romelu Lukaku, attaccante belga dell’Everton, vero e proprio bomber molto ambito in Europa, non chiude la porta alla Juventus, anzi, e in un’intervista a So Foot dichiara: “Qualche anno fa, ai tempi del West Bromwich, sono già stato a un passo dalla Juventus, ma Mino Raiola mi disse chiaramente che prima avrei dovuto essere più continuo e aggressivo in campo, dovendo ancora migliorare prima di fare il grande salto alla Juventus. Io sono ambizioso, voglio vincere trofei come tutti gli altri giocatori assistiti dal mio procuratore Mino Raiola, come Pogba e Ibrahimovic. Nel 2012 ho vinto la Champions con il Chelsea, ma non la toccai nemmeno, perché non avevo contribuito alla vittoria di quella grande squadra, ero ai margini del progetto tecnico. Al Psg? Va bene, sicuro voglio puntare ad un grande club per il prossimo anno.”

Situazione Vrsaliko del Sassuolo

L’Atletico Madrid è molto interessata ad acquisire le prestazioni di Sime Vrsaliko, terzino destro del Sassuolo. Il club del Cholo Simeone avrebbe offerto al giocatore croato un ingaggio da 2 milioni di euro a stagione per i prossimi 5 anni, mentre il Napoli è fermo sui 1,4 ma può alzare l’asticella nei prossimi giorni. La Juve, almeno per il momento, pare tirarsi fuori dalla corsa dopo l’ingaggio di Dani Alves nel ruolo sarebbe coperta, nonostante Lichtsteiner dovrebbe lasciare Torino.

Di Marzio è sicuro: Juve prenderà Pjanic e Kovacic

Gianluca Di Marzio, esperto di Calciomercato di Sky, nel corso della trasmissione “Speciale Calciomercato” andata in onda ieri notte ha approfondito il discorso Juventus. Secondo Di Marzio il mercato della Juve sarà pirotecnico. La Juve vuole fare sia Pjanic che Kovacic. Per Pjanic c’è fiducia ed la Juve è convinta di riuscire ad abbassare questa cifra. La Juve ha già l’accordo col giocatore. C’è ottimismo anche per Kovacic. La Juve vuole prenderlo in prestito con diritto di riscatto. Il Real lo valuta 25 milioni di euro, la Juve potrebbe alla fine accettare di prenderlo per 20 milioni. magari con un prestito con obbligo di riscatto.

Berardi e Dani Alves a breve l’annuncio

La Juventus sta per annunciare le operazioni di Berardi e Dani Alves. Saranno questi due i primi colpi di mercato della Vecchia Signora 2016/2017. Il brasiliano che arriva da Barcellona sarà il titolare della fascia destra con Allegri che partirà sicuramente dal 3-5-2. Berardi sarà invece il primo cambio. Il giocatore nell’ottica di Allegri dovrà entrare a gara in corso, quando il risultato non è ancora sbloccato, con la finalità di spezzare in due la gara. Berardi sarà con ogni probabilità il Cuadrado di turno.

 

Benatia si può fare ma solo in prestito

 

La Juve sta valutando anche la pista Benatia. Allegri ha chiesto un difensore e Benatia rappresenterebbe il profilo ideale. Sulla trattativa Juve-Benatia  è stato detto tanto, forse troppo. Al momento è un’operazione difficile. Se cambiano determinate condizioni sulle modalità di trasferimento allora si può fare. Al momento il Bayern lo cederebbe solo a titolo definitivo per circa 22 milioni di euro. La Juve ha fatto sapere che non vuole investire quella cifra e potrebbe prendere il forte centrale marocchino solo in prestito con diritto di riscatto.

 

Mercato Juve 6 giugno 2016

Piace il turco Emre Mor

La Juventus è interessata ad un giovane giocatore della Turchia. Si tratta di Emre Mor, classe 1997, attualmente in forza al Nordsjaelland. Emre Mor ha la doppia nazionalità: turca e danese, e piace particolarmente a Pavel Nedved. Alcuni osservatori bianconeri sono partiti alla vota degli europei con l’intento di visionare alcune partite della Turchia e di valutare il ragazzo. Si tratta di un giocatore molto rapido e svelto con facilità a saltare l’uomo. Uno dei limiti del ragazzo potrebbe però essere rappresentato dalla sua statura. E’ alto solo 168 cm. Il suo ruolo naturale è quello di punta centrale ma si disimpegna bene anche come attaccante esterno. Chi lo conosce lo paragona, con le dovute proporzioni, a Leo Messi. Il giocatore piace anche al Torino.

 

Lapadula rifiuta sia il Napoli che la Juve?

Secondo Giulio Delfino, giornalista di Radio Rai ha parlato della trattativa con la Lazio per la cessione di Lapadula e conferma le nostre impressioni da sempre, da quando sono iniziate le trattative delle squadre top che vogliono il giocatore del Pescara nella loro rosa il prossimo anno: “Lapadula sarebbe un grande affare per il Napoli e per chi lo prende, a patto però che poi lo si faccia giocare. Per quel che so io il giocatore non è disposto a fare la fine di Zaza il prossimo anno o di Gabbiadini al Napoli lo scorso anno. Il ragazzo ha 26 anni e vuole giocarsi le sue chances in serie A. Secondo me squade come Genoa e Lazio in Italia sono favorite ma anche all’estero ci sono squadre che lo vorrebbero prendere dal Pescara, ho parlato con Sebastiani e cosi mi pare di aver capito.”

Kovacic apre alla Juventus, ecco le sue parole

Mateo Kovacic, uno dei nomi più in voga nelle ultime ore per maglia della Juventus, non chiude ai bianconeri, anzi, abbraccerebbe volentieri Allegri il prossimo anno ma non solo, anche il Milan. Quello che non farebbe sicuro è tornare all’Inter, finchè sulla panchina ci sarà Roberto Mancini. Ecco le sue parole: “Sono stato due anni e mezzo all’Inter e sono stato da Dio, come negarlo, ma nella vita non si sai mai; non posso escludere in futuro di giocare con Juve e Milan. Di certo però non tornerei all’Inter se l’allenatore fosse Roberto Mancini, perché con lui ho avuto dei problemi di cui non voglio parlare”

La situazione cessione Asamoah e Sturaro

Qualche settimana fa parlammo di un interessamento del Leicester di Claudio Ranieri per Sturaro, giovane ex calciatore del Genoa che quest’anno ha dato il suo contributo nella Juve, conquistandosi anche la convocazione nella Nazionale Italiana all’Europeo pur non essendo titolare inamovibile nella Juventus di Allegri. Allegri e Marotta lo hanno dichiarato incedibile e partirà solo se arriverà un’offerta sopra ai 20 milioni di euro, ad oggi impossibile, a meno di grandissime cose all’Europeo. Asamoah potrebbe partite invece e riabbracciare Antonio Conte al Chelsea. La Juventus sa della voglia del tecnico italiano di riabbracciare il ghanese e sa anche che il Chelsea ha un portafoglio molto imbottito di dollari e allora spara alto: 18 milioni di euro per portarlo via da Torino, anche se probabilmente si chiuderà a 14. Molto probabile che entro fine Giugno inizio Luglio il centrocampista bianconero lasci Torino per partire alla volta di Londra.

Mascherano sempre più lontano, o forse non è mai stato vicino

Il difensore del Barca è vicino al rinnovo del contratto con i blaugrana. I giornali spagnoli di stamattina sono sicuri che l’entourage del giocatore argentino abbia “usato” la Juventus per convincere il club spagnolo ad allungare il contratto al suo giocatore. Secondo i giornali spagnoli è pronto un contratto quadriennale, fino a Giugno 2020 per una cifra vicina ai 10 milioni stagionali, un vero e proprio muro invalicabile per il club bianconero che sarà costretto a mollare la presa, che forse aveva già mollato da un pezzo. Si sapeva che Mascherano era molto difficile da raggiungere e cosi è stato, troppo importante il calciatore per gli equilibri della squadra spagnola.

Pereyra vuole restare alla Juve. Le ultime

Ore 11 – L’argentino Pereyra, acquistato dall’Udinese per 14 milioni, vorrebbe restare alla Juventus. Il centrocampista della Juve è richiesto in Inghilterra da West Ham e Leicester ma fosse per lui non vorrebbe lasciare Torino. Dopo una buonissima prima stagione quella appena conclusa è stata piena di problemi ed infortuni che gli hanno impedito di avere un rendimento costante e quindi poche presenze in campo. Allegri e la società lo sanno bene ma se arriverà una proposta a cifre almeno uguali a quelle investite per prenderlo dal Friuli potrebbe anche partire. Ultima idea è quella di inserirlo nella trattativa per Pjanic ma difficilmente la Roma accetterà, volendo solo cash da investire sul mercato.

Dani Alves, altre 48 ore di attesa e parole al miele per i bianconeri

Dani Alves, come scrive la Gazzetta stamattina, entro 48 ore firmerà il nuovo contratto con la Juventus, come ampiamente anticipato. Nel post partita contro l’Ecuador ha parlato alla stampa internazionale: “Non ho ancora firmato con la Juventus ma a breve lo farò, ho deciso di rimettermi in discussione lasciando il Barcellona per approdare in un’altra squadra ugualmente grande.” Le cifre dell’affare si aggirano sui 10 milioni netti totali in due stagioni, fisso a 3.6 milioni di euro l’anno più bonus facilmente raggiungibili, cifre altissime per l’età del giocatore che comunque, soprattutto nel campionato italiano, potrebbe fare davvero la differenza.

Zaza, il West Ham fa sul serio e la Juve vacilla

Ore 09.00 – Il West Ham vuole Simone Zaza. Il club inglese, che vuole uno tra Zaza e Bacca, ha presentato alla Juventus un’offerta ufficiale da 30 milioni pagabili in unica rata e vuole chiudere prima dell’inizio del ritiro estivo per non portare la questione troppo a lungo come la scorsa estate. I bianconeri non vogliono vendere Zaza in questo momento anche per aspettare l’esito della trattativa Juve – Real per Morata che è lontana dall’essere risolta. Seguiranno aggiornamento nelle prossime ore.

Caos Morata – Real: i blancos mettono anche Kovacic sul piatto.

Ore 08.40 – Come ieri sera vi abbiamo documentato, il Real Madrid avrebbe, secondo quanto scritto da TuttoSport, recapitato un’offerta nella sede della Juve per chiudere l’affare Morata. La proposta dei blancos sarebbe questa: Kovacic e 5 milioni di euro per Morata. I tifosi della Juve sono in subbuglio perchè non felici di questo ipotetico scambio che starebbe per profilarsi all’orizzonte ma a quanto pare la chiusura dell’operazione l’avrebbe avallata mister Allegri a cui piace tanto il giovane croato ex Inter che lo scorso anno non ha trovato spazio a Madrid nemmeno entrando dalla panchina.

Lichtsteiner e l’addio alla Juventus: ecco cosa c’è sotto

Ore 8.30 – La Juventus non metterà l’ala svizzera sul mercato, lo ha ribadito più volte Marotta che vuole portare a scadenza naturale di contratto il suo laterale a cui non è piaciuto l’acquisto di Dani Alves, giocatore più vecchio di lui a cui il giocatore crede di non essere inferiore. L’Inter è piombata sul giocatore, sapendo di poter fare leva sulla rivalità esistente tra le due società per sfruttare la “rabbia” del giocatore che comunque vorrebbe rimanere in Italia. Tanto dipenderà dal budget nerazzurro, l’ufficialità la sapremo stamane nella conferenza stampa dei cinesi a Nanchino, ma comunque l’affare davvero potrebbe chiudersi.