Calciomercato Juventus in tempo reale, le ultimissime – Juve, senti Gabbiadini

Modificato:

Gabbiadini snobba la Juve – Intervenuto in un’intervista a Radio Kiss Kiss alla domanda del conduttore sulla Juventus, la punta ora al Napoli ha cosi commentato: “Le decisioni si prendono in due, ed a Gennaio io ho scelto il Napoli. La maglia della Juve non me la sento dentro. Felice di questa decisione che ho preso io con la mia testa, felicissimo di stare a Napoli.

Alex Sandro – Pare che il Porto abbia rifiutato ben 30 milioni per Alex Sandro. Sembra sfumare quindi un altro obbiettivo, dopo Draxler la juve perde anche Alex Sandro. Sembra difficile infatti che Marotta voglia invesitire una cifra così importante per il terzino sinistro.

Vidal al Bayern Monaco – Era ufficioso, ormai era fatta, ma da pochi minuti è arrivata l’ufficialità. Il centrocampista cileno ha firmato un contratto di quattro anni per 6 milioni l’anno. Si chiude quindi, l’avventura in Italia di Vidal che in questi anni ha mostrato tutto il suo valore nel campionato italiano. Ci mancherà sicuramente, mancherà tantissimo anche alla Juve che ora cerca il suo sostituto.

Marco ReusTuttoJuve ha contatta l’agenzia di procuratori che gestisce il trequartista del Borussia Marco Reus, che nelle ultime ore è stato accostato alla Juventus. “Abbiamo letto dei rumors su Marco. Possiamo solo dire che il ragazzo sta benissimo al Borussia, ma è molto contento dell’interessamento di club top level europei. Quando ci saranno le condizioni per partire dalla Bundesliga valuteremo le offerte, al momento no. ” Al momento quindi non esiste trattativa per Marco Reus che però piace al tecnico Allegri, come piacciono, però, tanti altri calciatori. Non c’è fretta, prima dell’inizio del campionato il numero 10 richiesto da Allegri arriverà.

Saponara – La Juventus sta incontrando non poche difficoltà per arrivare al trequartista top player. I vari Draxler, Goetze, Oscar, Isco e Ozil costano tanto e non c’è tutta questa voglia dei club di appartenenza di priavarsene. In Corso Galileo Ferraris si sta facendo strada quindi l’opzione low-cost. Si punterebbe ad un profilo più basso quest’tanno: uno tipo Saponara, per poi fare il grosso investimento l’anno prossimo. I contatti con l’Empoli sono ben avviati e la trattativa potrebbe chiudersi per una cifra intorno ai 10 milioni. La juve non assegnerebbe quindi quest’anno la 10. In questo modo i candidati per giocare dietro le punte sarebbero Saponara, Pereyra e Coman, mica male?

Non solo Draxler: ecco tutti i nomi! – Secondo l’edizione giornaliera di Tuttosport la Juventus non valuta solo il profilo di Draxler, ma anche altri di spessore internazionale: partendo da Oscar del Chelsea, quello in cima ai desideri di Allegri, passando per Isco del Real Madrid, operazione più facile di Oscar soprattutto perchè quest’anno ad inizio anno si sta facendo la panchina a Madrid. Ma non vanno tralasciati gli altri nomi: Gotze, Ozil e Cuadrado. Fatti anche dei sondaggi per Mata del Manchester Utd, David Silva del City (incedibile) e Wesley Sneijder del Galatasaray..

Rinnovo Bonucci – Oggi il presidente Agnelli parlerà in conferenza stampa insieme a Leo Bonucci. I due annunceranno al popolo bianconero il rinnovo del contratto del difensore. Praticamente si tratta di un rinnovo a vita. Leonardo Bonucci è ormai entrato nel cuore dei tifosi. Tifoso bianconero fin da piccolo, animo combattente, comportamento da soldatino (per dirla alla Cassano), Bonny incarna il perfetto bianconero. Per questo la Juve ha voluto premiarlo, il suo stipendio passerà da 1.8 a 3.5 milioni all’anno e la durata sarà estera al 2020.

Calendario – Inizio decisamente impegnativo per la Juve quest’anno. Allegri non avrà tanto tempo per collaudare la nuova Juve. L’esordio sarà in casa con l’Udinese di Di Natale e Stramaccioni: una squadra già collaudata e molto temibile. La seconda è da brividi: Roma-Juve. Questa sfida ci darà già molte indicazioni sul prosieguo del torneo. Poi sfide un po più abbordabili sulla carta: Chievo, Genoa e Frosinone. A Fine settembre altro match scudetto, stavolta allo stadium, contro il Napoli. Poi a ottobre l’Inter a novembre il Milan e a dicembre Lazio e Fiorentina. Si chiude con la Samp.

Draxler – Nella serata di ieri, come preannunciato da questa redazione, la juve ha ufficializzato la prima offerta per Draxler: 15 milioni + tanti bonus. Il DS dello Shalke ha prontamente annunciato su Twitter che tale offerta è stata rifiutata. Subito la risposta di Marotta: “non abbiamo fretta“. Il ghiaccio è stato rotto, ne vedremo delle belle in questi giorni!

Barzagli – Il roccioso difensore, che ha accusato un fastidio dopo la gara col Borussia, starà fuori 20 giorni: lesione muscolare di primo grado alla coscia destra. Salterà la sfida di supercoppa. Llorente invece tornerà tra 10 giorni. Nessunproblema per Khedira che è già rientrato in gruppo.