Calciomercato Juventus in tempo reale – Se Morata va al Real, pronto James Rodriguez

Modificato:

CALCIOMERCATO JUVENTUS IN TEMPO REALE – LE ULTIMISSIME NOTIZIE DA VINOVO – Premi F5 per aggiornare

Segui le trattative di mercato in tempo reale di JUVENTUS, ROMA e NAPOLI.

Notizie del 19/05/2016 

Morata e James Rodriguez – La Juventus vuole a tutti i costi riconfermare Alvaro Morata. Il giocatore della Juventus, lo ricordiamo, può essere acquistato dal Real Madrid per la bellezza di 30 milioni di euro. La Juve ha già anticipato alla dirigenza blanca che è disposta a mettere sul piatto 20-25 milioni per prenderlo a titolo definitivo e cancellare il diritto di recompra. Il Real lo valuta circa 60 milioni di euro. Se la trattativa per Morata dovesse andar male, Marotta avrebbe già pronta l’alternativa: James Rodriguez. Il colombiano è valutato dal Real 45-60 milioni, una cifra sensibilmente più bassa degli 80 milioni sborsati 3 estati fa. Ad Allegri piace molto e diventerebbe insieme a Dybala un punto di riferimento per lo scacchiere bianconero. In ogni caso ne sapremo di più dopo la finale del 28 Maggio,

Andres Gomes – La questione Andres Gomes tiene banco in casa Juve. Il Valencia lo valuta 60 milioni ma potrebbe accettare un’offerta da 50 milioni cash. La Juve offre 30 + altri 20 di bonus, legati a diversi successi sportivi di squadra ed individuali. La novità è rappresentata dal fatto che al club spagnolo piace Simone Zaza, che la Juve valuta 30 milioni di euro. La nuova offerta potrebbe prevedere l’inserimento dell’attaccante lucano e magari potrebbe essere sempre legata a dei bonus. Attendiamo sviluppi, anche in questo caso la trattativa dovrebbe risolversi a breve, indicativamente prima dell’inizio dell’Europeo. Marotta non vuole perdere tempo e teme che, più passi il tempo, più aumenti la concorrenza.

Asamoah – Il Daily Express ieri sera ha lanciato una bomba: il Chelsea avrebbbe raggiunto un accordo di massima con l’enturage di Asamoah. Il giocatore ganese interessa non poco alla squadra londinese che l’anno prossimo sarà allenata da Antonio Conte. Ora bisognerà trovare l’intesa con la Juvensuts. Il Chelsea, secondo i colleghi inglesi sarebbe pronto a presentare un’offerta da 20 milioni di sterline. Se fosse davvero così riteniamo che la trattativa potrebbe andare veramente in porto. Asamoah non è più sulla lista degli incedibili e, viste le stagioni travagliate dal punto di vista degli infortuni, Marotta sarebbe ben contento di cederlo per fare una plusvalenza.

Lapadula – Il CDS di stamattina in edicola da per concluso l’affare tra Pescara e Napoli per l’approdo di Lapadula al Napoli il prossimo anno. E’ vero? Assolutamente no. Il Napoli è chiaramente in vantaggio nell’affare che porterà il talento italo-peruviano lontano dall’Adriatico il prossimo anno ma assolutamente non è fatta, il Pescara ha tantissime offerte e non ha coinvolto ancora il giocatore che non ha espresso ancora nessuna preferenza. Il Presidente Sebastiani vuole la serie A ad ogni costo e sta tenendo da parte i suoi gioielli che hanno tanto mercato, non solo Lapadula, ma anche Caprari, Zampano, Vitturini e Torreira. La Juve rimane in attesa della fine della stagione per tornare a parlare di Lapadula anche se l’interessamento sembra essersi affievolito anche perchè sembra che Max Allegri abbia richiesto solo campioni affermati per incrementare il peso in attacco e non scommesse all’esordio in serie A per fare il vero salto di qualità. Come dargli torto?

Notizie del 18/05/2016 

Andre Gomes aggiornamento – La Juventus vuole stringere per Andres Gomes, ne è sicura la Gazzetta dello Sport di oggi che in un articolo a firma di Mirko Graziano fa il punto della situazione. Secondo la rosea l’accordo con l’enturage del giocatore risale ormai alla metà di Aprile, da allora la Juventus ha cercato di trovare l’intesa con il club spagnolo. La Juve al momento è arrivata ad offrire 30 milioni, il Valencia ne chiede 50. Piano piano le parti però si stanno avvicinando e la Juventus pare intenzionata ad aumentare sensibilmente l’offerta. Il 22enne portoghese piace moltissimo a tutta l’area tecnica bianconera. C’è inoltre la necessità di sostituire Marchisio e con un Khedira in forma precaria la Juve ha necessità di intervenire sul mercato quanto prima.

Pogba –  L’edizione online di Tuttosport ha riportato una curiosità che può però essere sicuramente una indiscrezione di mercato. Una ricerca di Euromericas Sport Marketing ha rivelato che la maglietta di Paul Pogba è tra le 10 maglie di calciatori più vendute al mondo. Nello specifico il giocatore francese della Juventus occupa la posizione numero 8. Al primo posto c’è naturalmente Leo Messi poi a sopresa James Rodriguez, Hazard del Chelsea e solo in quarta posizione Cristiano Ronaldo. Per la Juventus è sicuramente una buona notizia che peserà sicuramente sulla decisione di cedere o meno il talento francese. Pogba è importante nella Juventus non solo per il suo peso specifico in campo ma anche per le sue doti di uomo marketing.

Hernanes – Hernanes ha parlato oggi a Sky. Il giocatore bianconero, arrivato in estate dall’Inter, ha deluso le attese dei tifosi. Per lui solo poche presenze ed un unico gol in stagione. La Juventus sta valutando in questi giorni il suo futuro. Arrivato per 11 milioni difficilmente potrà partire per una cifra superiore agli 8 milioni di euro. Hernanes però è sicuro di poter restare in bianconero: “Io sto bene qui, ho ancora due anni di contratto, sono tranquillo. Mi piace Torino ho comprato per la prima volta casa e non ho nessuna intenzione di andarmene”.

Sabatini su Pjanic – Water Sabatini ai microfoni di Premium Sport ha parlato di Pjanic e della presunta trattativa con la Juventus. Il direttore sportivo della squadra capitolina ha detto quanto segue: “Su Pjanic non vogliamo fare nulla. La trattativa non ci interessa. Se la Juve lo vuole deve pagare la clausula, in quel caso non possiamo fare nulla”. La Juve è quindi avvisata, la Roma non ha alcuna intenzione di trattare e di perdere un giocatore fondamentale per costruire le basi per il futuro.

Verso Juve-Milan – Prosegue a Vinovo la preparazione della squadra bianconera alla finale di Coppa Italia, in programma sabato sera alle ore 20.45 allo Stadio Olimpico di Roma contro il Milan. Questa mattina la compagine di Max Allegri si è allenata e la seduta è da poco terminata. Secondo quanto rivelato da TuttoJuve Allegri dovrebbe confermare il classico 3-5-2 con Neto in porta, Barzagli Chiellini e Rugani nella linea difensiva. Sulle fasce possibile vedere Alex Sandro a sinistra e Lichsteiner a destra. In mezzo Hernanes favorito su Lemina per sostituire Marchisio. Pogba sarà affiancato da uno tra Sturaro ed Asamoah. Davanti non ci sono dubbi: giocheranno Dybala e Mandzukic. I primi cambi potrebbero essere Cuadrado e Morata. Per lo spagnolo potrebbe essere l’ultima partita in bianconero.

Kostic – Dalla Germania arriva un’indiscrezione che riguarda la Juventus. Paratici avrebbe individuato in Kostic, giovane esterno dello Stoccarda, il profilo adatto per sostituire Cuadrado. Il giocatore, croato di nazionalità, è nato nel ’92 e può gioare sia come Ala destra che come ala sinistra. Lo stoccarda lo valuta 8-10 milioni, tempo fa c’era stato anche un timido interessamento dell’Inter. Secondo la stampa tedesca la Juve lo avrebbe praticamente bloccato, il suo arrivo è comunque subordinato alla cessione di Cuadrado.

Gabriel Jesus – La Juventus vuole Gabriel Jesus, il talento brasiliano del Palmeiras definito in patria come il nuovo Neymar. Il suo cartellino è diviso tra vari soggetti. Solo il 30% è di proprietà del Palmeiras, il restante 70% è invece suddiviso tra il giocatore stesso ed i suoi agenti. La valutazione che viene fatta è altissima. L’agente ha fissato la clausula in 40 milioni di euro, ma se l’offerta dovesse provenire da una squadra europea la clausula sarebbe più bassa: ovvero “solo” (si fa per diere 24 milioni di euro. La Juventus si è mossa con decisione sul calciatore e vuole anticipare la concorrenza.

Berardi – Eusebio Di Francesco, allenatore del Sassuolo ed autore di una grandissima stagione in emilia ha rilasciato una bella e lunga intervista alla Gazzetta dello Sport. Oltre a parlare di Sassuolo e delle prospettive future della sua squadra, l’ex giocatore della Roma ha affrontato l’argomento Berardi. “Domenico è un giocatore fantastico, gli ho detto che la Juventus è la squadra più adatta alle sue qualità. Merita una grande squadra. Lui è un giocatore che potrebbe soffrire il cambio in una grossa squadra, la Juventus potrebbe sicuramente aiutarla in quello”. Di Francesco in pratica consiglia a Berardi di andare alla Juve.

In uscita – La Juve per realizzare i colpi in entrata: si parla di Pjanic ed Andres Gomes su tutti, ha bisogno di fare delle operazioni in uscita. I giocatori che sono attuamente sul mercato nella rosa della Juventus sono essenzialmente Asamoah e Pereyra. Altri che potrebbero partire sono invece Zaza e Rugani. Il Ganese piace ad Antonio Conte al Chelsea, ed è valutato circa 15 milioni di euro. L’argentino piace invece in Inghliterra. Tempo fa c’erano stati timidi sondaggi da parte del Tottenham. Pereyra arrivato per 18 milioni di euro, potrebbe partire per circa 12 milioni.

Cavani – Si complica la pista di Edison Cavani. La Juventus è sul giocatore da tempo ma ultimamente si sono interessate all’uruguagio anche Chelsea ed Atletico Madrid. Quella che spaventa di più i bianconeri è sicuramente la squadra di Simeone. El Cholo avrebbe chiamato direttamente il bomber del PSG. A Madrid ritroverebbe anche Godin, difensore uruguagio anche lui dei colchoneros.

Dybala – il Real Madrid bussa alla porta della Juventus per Paulo Dybala. Il calciatore però rimarrà incedibile, nonostante l’offerta superlativa presentata dalle merengues, si parla di 80 milioni pronti per il giovane argentino che però difficilmente dopo la grandissima stagione appena passata lascerà la Juventus, anzi, per lui pronto anche un adeguamento del contratto sottoscritto lo scorso anno. La Juve crede tanto in Dybala e crede sia davvero il futuro della Juventus, forse più di Paul Pogba che a sensazione prima o poi andrà via da Torino.

Bonaventura – la notizia di un possibile interessamento della Juve per Bonaventura lo abbiamo rilanciato noi di WebCalcio in esclusiva nella serata di ieri. Il calciatore, pupillo di Max Allegri potrebbe sbarcare a Vinovo il prossimo anno soprattutto nel caso in cui l’affare Pjanic salti. Jack, calciatore che fa della duttilità tattica un’arma in più, farebbe davvero comodo al centrocampo Juventino, essendo un vero Jolly di centrocampo. L’affare non sarà facile, Bonaventura è stato uno dei migliori giocatori del Milan fallimentare di quest’anno e difficilmente i rossoneri lo lasceranno partire con meno di 15 milioni di euro, cifra che per ora la Juventus non è disposta a spendere. Sicuramente ne sapremo di più dopo la finale di Coppa Italia di questo fine settimana. Bonaventura ha cosi commentato in occasione del Media Day un paio di giorni fa su possibili scenari di mercato che lo potrebbero riguardare:  “Adesso non posso permettermi di pensare al futuro, abbiamo una partita importantissima da vincere per riscattare una stagione a questo punto fallimentare. Del mio rendimento sono contento, ho fatto una buona stagione, forse ho peccato in continuità ma un pò come tutta la squadra. sicuramente posso fare meglio, ma non solo io anche i miei compagni. Futuro? Ci penserò dopo la partita con la Juve, mai dire mai nel calcio…” frasi che la dicono lunga sul volere del calciatore che sicuramente valuterà le offerte che arriveranno sulla scrivania del suo procuratore.

Gomes – La Juventus, secondo quanto scritto da TuttoSport avrebbe presentato un’offerta ufficiale per Andres Gomes, centrocampista del Valencia. Addirittura scrive il giornale di Torino 30 milioni più 20 di bonus, per avvicinarsi alla clausola rescissoria di 60 milioni, una cifra altissima per un giocatore che comunque potrebbe fare la differenza. La Juventus vuole chiudere la trattativa e far firmare il giocatore prima degli europei. Il portoghese potrebbe essere il primo acquisto in mediana prima dell’assalto a Miralem Pjanic della Roma che comunque rimane obiettivo numero uno.