Calciomercato Juventus in tempo reale – Ultime News – Spunta un nome nuovo

Modificato:

Pagina di Calciomercato dedicata alla Juventus – premi F5 per aggiornare

 

Herrera – Oggi TuttoSport fa un interessante approfondimento circa il centrocampista che la dirigenza juventina vuole regalare a Max Allegri. Come già scritto qui sotto, Gundogan sembra lontanissimo. Il Dortmund non vuole cederlo ed il giocatore non vuole lasciare la Germania. In pratica non ci sono i presupposti per il suo trasferimento. Marotta e Paratici stanno cercando alternative. I nomi che si fanno sono Isco del Real, Witsel dello Zenit, Bernardo Silva del Monaco e Matic del Chelsea e ultimo Ander Herrera del Manchester United. Paratici ha seguito quest’ultimo con estremo interesse ed è stato anche a vedere la sua ultima partita di Premier contro lo Swansea. Il ragazzo ha destato buone impressioni. Secondo nostri informatori in terra anglosassone Paratici ha pronto un nuovo blitz per incontrare di persona gli agenti del giocatore e formulare una proposta ufficiale al Manchester. Seguiremo come sempre la vicenda.

 

 

Gundogan – Arriva un importante retroscena relativo all’affare Gundogan. Il giocatore turco-tedesco che interessa alla Juventus come rinforzo a centrocampo. Pare che sia stato il giocatore stesso a rifiutare la proposta della Juventus. Gundogan non vuole lasciare la germania dove si trova bene con la sua compagna. A dichiararlo è il portale tedesco BILD. Una notizia importante quindi che ci toglie ogni dubbio. Gundogan non sarà un giocatore della Juventus, almeno da qui fino giugno.

 

Sensi – Offerta ufficiale della Juve per Sensi, il gioellino del Cesena che sta facendo impazzire la Serie B. Marotta ha proposto 4 milioni di euro per quello che è considerato il nuovo Pirlo. Il Cesena ne chiede almeno il doppio. Sul giocatore ci sono praticamente tutte le big del campionato italiano. Negli ultimi giorni è stato registrato anche l’interessamento del Palermo. Zamparini è sempre attento nel ricercare talenti da valorizzare e poi rivendere

 

Alisson – Brutte notizie per quanto riguarda l’erede di Buffon. Alisson che piaceva tanto a Marotta pare vicinissimo ai giallorossi. Sabatini lo ha soffiato con un blitz in Brasile. I dettagli dell’operazione sono riportati a questo link.

 

Mkhitaryan – La Juve è piombata su Mkhitaryan. Marotta viste le difficoltà per arrivare a Gundogan ha chiesto informazioni all’amico Mino Raiola circa il suo assistito. L’armeno gioca sempre nel Borussia Dortumund e rispetto al turco è leggermente più offensivo. Il suo contratto scade nel giugno 2017 e non sembra intenzionato a rinnovare col Borussia. Raiola però ha fatto sapere che il giocatore potrebbe lasciare Dortmund solo a giugno e ha rivelato che, in quella circostanza con il contratto in scadenza dopo un anno potrebbero bastare 11-12 milioni. Marotta ha fiutato l’affare e sta provando già da adesso a imbastire la trattativa.

 

Isco – Sembra definitivamente sfumare l’ipotesi Isco per la Juventus. L’esonero di Benitez, che non vedeva di buon occhio il ragazzo ha rimesso tutto in discussione. Zidane, che prenderà il posto dello spagnolo, ha chiesto di non cedere nessuno per il momento. Soltanto dopo una prima serie di allenamenti sarà stilata la lista degli eventuali partenti.

 

Mandragora – La Juve ha definito l’ingaggio di Mandragora dal Genoa. Secondo SkySport 24 i bianconeri hanno trovato con il procuratore del ragazzo un accordo per l’ingaggio. Il giocatore firmerà un contratto quinquennale con i bianconeri. Probabilmente Mandragora resterà ancora 6 mesi a Pescara e sarà a disposizione di Massimiliano Allegri a partire da Luglio 2017. Un ottimo colpo per la Juventus che non smette di accaparrarsi i giovani più interessanti del panorama nazionale.

 

Zaza –  La Juventus ha fissato il prezzo di Simone Zaza. Marotta non cederà il giocatore per una cifra inferiore a 25 milioni di euro. Il ragazzo è stato informato e, sebbene preferisca restare in bianconero, ha dato il proprio assenso per la cessione. Il West Ham che finora è stato il club più interessato al ragazzo è arrivato ad offrire 18 milioni di euro, la stessa cifra che la Juventus ha sborsato questa estate.