Calciomercato Inter – Ultimissime: Novità Gabriel Jesus (Aggiornamenti Live 4 Luglio)

Modificato:

Calciomercato Inter in tempo reale – Le Ultimissime: Inserimento del Real Madrid su Gabriel Jesus!

Mercato Inter News 4 Luglio 2016

Ore 11.50 – AS: Gabriel Jesus conteso tra Real Madrid e Barcellona

Secondo As, quotidiano sportivo spagnolo, per Gabriel Jesus sarebbe affare tra Real Madrid e Barcellona. Secondo i colleghi della carta stampata spagnola il Barcellona aveva quasi raggiunto l’accordo con il brasiliano, ma sul più bello si è inserito il Real Madrid. I blancos nelle ultime ore avrebbero alzato l’offerta inziale. Se così stanno le cose sarà molto difficile per l’Inter, ma anche per la Juventus, che è interessata al ragazzo, riuscire a duellare con le big spagnole. Il giocatore è al centro di un asta di mercato ed a questo punto il suo costo potrebbe schizzare oltre i 35/40 milioni. Jesus è considerato dalla Suning come il biglietto da visita per presentarsi ai tifosi.

 

 

Ore 08.30 – Problemi per il tesseramento di Ansaldi: le ultime

Un intoppo che non preoccupa la società nerazzurra ma un poco i tifosi del biscione. Il ritardo dell’ufficializzazione di Cristian Ansaldi dal Genoa, uno dei primi acquisti del club cinese appena sbarcato a Milano, pare sia dovuto a problemi tra il Genoa e lo Zenit, l’ex squadra del terzino sinistro del Genoa. La società è serena e non dovrebbero esserci problemi per tesserare il giocatore che ha già passato brillantemente le visite mediche. Il Genoa potrebbe affidarsi alla FIFA per abbracciare il problema e risolvere la situazione. Un impiccio fastidioso per la società nerazzurra.

Inter News 3 Luglio 2016

Ore 15.30 – Garay e 10 milioni per Murillo: l’Inter ci pensa!

L’Inter continua a lavorare sotto traccia con lo Zenit San Pietroburgo per chiudere lo scambio con conguaglio tra Murillo e Garay, difensore argentino. L’Inter si sta convincendo a vendere il calciatore colombiano che non è entusiasta di approdare in Russia ma è tentato dall’offerta economica dello Zenit. La chiusura sarebbe vicina ma ballano ancora 4-5 milioni di euro tra le due società. Seguiranno aggiornamenti.

Ore 11.00 – TuttoSport: L’alternativa a Gabriel Jesus è Lamela

Gabriel Jesus è il sogno. Il giocatore brasiliano che viene definito il nuovo Neymar è però difficile da prendere. Su di lui ci sono diverse squadre, Juventus e Barcellona su tutti. Secondo TuttoSport l’Inter avrebbe già pronta l’alternativa, nel caso in cui i dirigenti nerazzurri non riuscissero ad arrivare al talento del Palmeiras. Stiamo parlando di Erik Lamela, forte trequartista del Tottenham ed ex giocatore giallorosso. Lamela è valutato dal club inglese 25 milioni di euro ma l’Inter potrebbe inserire nella trattativa uno tra Murillo e Brozovic.

Ore 10.45 – La Gazzetta: Via Stankovic, torna Oriali

La Gazzetta dello Sport di Oggi si sofferma sull’addio di Dejan Stankovic, eroe del triplete nerazzurro e stretto collaboratore di Roberto Mancini. Al suo posto potrebbe ritornare Lele Oriali, che dopo l’addio di conte lascerà anche lui la nazionale. Oriali sarebbe una figura molto ben voluta all’interno dell’ambiente interista e sarebbe gradito anche ai tifosi.

Mercato Inter 2 Luglio 2016

Ore 12.18 – La Gazzetta: Candreva vuole l’Inter

La Gazzetta dello Sport di oggi ha parlato della questione Candreva. Il giocatore è sempre nel mirino dell’Inter che sta cercando un giocatore di fascia capace di assicurare una buona qualità di gioco, gol ed assist per i compagni. Oltre a Pjaca, che resta un obiettivo, piace tantissimo anche il centrocampista della nazionale di Antiono Conte. L’Inter è pronta ad offrire alla Lazio 18 milioni più 2 di bonus. Lotito chiede almeno 25. Nelle ultime ore però si fa sempre più insistente la voce secondo cui Candreva stia facendo pressioni per ottenere la cessione.

 

Ore 10.50 – Sky: E’ caduta l’opzione Juventus per Berardi, ma è così?

Arrivano notizie importantissime da SkySport relative a Domenico Berardi. Secondo l’emittente satellitare il giocatore avrebbe optato per rimanere al Sassuolo e questo potrebbe sconbussolare i piani della Juventus. Secondo SKY infatti l’opzione della Juve potrebbe cadere l’anno prossimo. Nel 2017 quindi tutti i concorrenti potrebbero partire alla pari. Ma è veramente così? Da quanto ci risulta l’ozione della Juventus è soltanto verbale, non c’è nulla di scritto. Se Juve e Sassuolo, di comune accordo hanno deciso che l’attaccante calabrese resterà a Milano ancora un anno avranno presumibilmente anche l’opzione. Staremo a vedere…

 

Ore 10.45 – E’ caos per Pjaca, per la Gazzetta è vicino alla Juve

Pazzesco, ieri Mediaset Premium aveva diffuso la notizia di Pjaca all’Inter. La redazione dell’emittente televisiva milanese dava tutto per certo, anche la Gazzetta aveva riportato la notizia dichiarando che le visite mediche erano già fissate per lunedì. Invce poi nella serata è arrivata la smentita dello stesso giocatore: “Non vado all’Inter, non ne so niente” aveva dichiarato il croato su Facebook. Ora secondo la Gazzetta dello Sport la Juventus è in pole position. I bianconeri offrono 17 milioni di euro, mentre l’Inter si è fermata a 15 più bonus, più defilato il Milan. A questo punto tutto è possibile…

 

Ore 9.00 – Sky Sport: Pronti 45 milioni per Icardi dal Totthenam

Mauro Icardi non è più al sicuro. Sono tantissime ormai le voci di mercato che coinvolgono il giocatore-capitano dei nerazzurri. Il giocatore piace a diversi club esteri tra cui l’Atletico, l’Arsenal ed il Tottenham. Sarebbe proprio quest’ultimo secondo SkySport ad aver fatto le mosse giuste nella direzione dell’attaccante. Secondo quanto rivelato dall’emittente satellitare, alcuni emissari degli Spurs si sarebbero incontrati a Milano con i dirigenti interisti per parlare di Icardi. E’ pronta un offerta da 45 milioni per il giocatore. L’Inter per il momento da muro. I nerazzurri non vogliono cedere Icardi e ricostruire la squadra attorno all’argentino. Non è però eslcuso che se, l’offerta del club londinese dovesse aumentare ed avvicinarsi ai 50 milioni potrebberlo cambiare le cose. Con 50 milioni l’inter avrebbe la possibilità di ripianare i debiti e fare un mercato di tutto rispetto. Staremo a vedere.