Calciomercato Inter in tempo reale – Le ultimissime -Non interessa Soriano e Laxalt porta soldi!

Modificato:

CALCIOMERCATO INTER IN TEMPO REALE – LE ULTIME NEWS E LE TRATTATIVE DI MERCATO DELLA SQUADRA NERAZZURRA.

Notizie del 31/05/2016

Parte Laxalt – Il giovane uruguayano, che l’anno scorso si è distinto con la maglia del Genoa, verrà riscattato dalla squadra genoana. Non è del tutto una cattiva notizia per l’Inter che comunque riceverà per la cessione a titolo definitivo circa 2,3 milioni di euro senza controriscatto. Sicuramente un giovane di buone speranze lascia Milano ma comunque un buon gruzzolo da investire sul mercato per la squadra di Mancini.

Soriano non interessa – L’Inter si è tirata fuori dalle trattative per Roberto Soriano. L’italo – tedesco, dopo aver strappato una prelazione nel mercato di Gennaio nell’affare Inter – Eder, non interessa più alla squadra di Mancini che a centrocampo, dopo l’ingaggio di Banega, cerca un centrocampista di qualità a centrocampo e non un altro di sostanza. Quindi a questo punto il Torino di Mihajlovic, suo ex allenatore, potrebbe avanzare la proposta per portare nella città della mole il centrocampista nativo di Darmstadt .

Banega e Inter presto sposi – Il giocatore argentino arriverà a firmare a Milano prima dell’inizio degli Europei. Banega e l’Inter, ormai promessi sposi da mesi, firmeranno nella sede dell’Inter a breve il nuovo contratto. El Tanguito ha già lasciato Siviglia e la sua vecchia casa per trasferirsi in America dove tra pochi giorni tornerà a Milano per mettere nero sul bianco alla proposta del DS nerazzurro Ausilio.

Notizie del 30/05/2016

Idea Bartra? – Come scrivono i quotidiani spagnoli, in particolar modo L’Esportiu di Barcellona, Bartra potrebbe essere un obiettivo dell’Inter. Il giovane difensore centrale, già nel mirino del Napoli lo scorso anno, ha una clausola rescissoria di 8 milioni di euro ma comunque potrebbe partire lo stesso anche ad una somma inferiore facendo leva sul recompra, diventato famoso ormai in Spagna dopo il “caso Morata”. L’Inter deve superare la concorrenza della Fiorentina che appare anche lei interessata al giovane calciatore.

Parla il Presidente – Erik Thoir ha parlato anche del mercato della sua squadra in un’intervista ad Inter Channel. Queste le sue parole: “anche se lo scorso anno abbiamo migliorato la nostra posiIone di classifica passando dall’ottavo posto di due anni fa al quarto di quest’anno, dobbiamo migliorare. prenderemo nuovi giocatori, ma non abbiamo la necessità di cambiare 12 calciatori. Per costruire una grande squadra servono almeno due o tre anni, ora i giocatori che ci servono devono avere carattere, personalità e dare quel qualcosa in più. Sei o sette calciatori prenderemo, più qualche ragazzo della Primavera. Siamo tra i migliori in Europa per la crescita del vivaio, anche quest’anno li valorizzeremo“.

Sogno Benatia – Secondo la gazzetta dello sport in edicola oggi l’Inter vorrebbe ingaggiare Mehdi Benatia. Il giocatore è in uscita dal Bayern Monaco e come sapete è cercato anche dalla Juventus e dalla Roma se parte Manolas. Altro nome dell’ultima ora è quello di Eliaquim Mangala che però è costosissimo e potrebbe partire solo nel caso in cui Guardiola decidesse di cederlo in prestito per dargli minutaggio. Quindi per l’Inter ci sono quattro nomi in ingresso per la difesa, 4 top player che farebbero comodo a Mancini anche se attualmente si parla solo di sondaggi, molto difficile chiudere queste trattative.

Meglio Bruma? – l’Inter, come descritto sotto, segue il giovane e promettente Mammana ma sa benissimo che sarà difficile farlo venire a Milano per la forte concorrenza. E allora Ausilio in questi primi giorni di mercato proverà ad intavolare una trattativa con il PSV per il centrale difensivo Bruma, costo 12 milioni di euro circa, che ieri nell’amichevole con la sua nazionale, l’Olanda, è sceso con la fascia da capitano. Sarebbe un ottimo innesto per la squadra di Mancini che ci spera.

Obiettivo Mammana – Non c’è solo il Napoli su Mammana, difensore centrale del River Plate. Il giovane ventenne, che ha rifiutato la Fiorentina a Gennaio, costerebbe circa 10 milioni di euro alla società nerazzurra. Su di lui anche il Chelsea di Antonio Conte che avrebbe chiesto informazioni agli argentini sulla cessione. Il giovane vorrebbe giocare l’Europa che conta ma sa anche se se andasse al Chelsea le possibilità di impiego sarebbero di meno rispetto all’Inter e quindi il suo entourage ci sta pensando. A breve ci sarà un incontro tra le parti, noi di WebCalcio vi terremo aggiornati in merito.

Ljajic – La Nazione di stamattina spiega come la Roma abbia dato il suo placet per il giocatore ex Inter che tornerà alla Fiorentina e sarà la prima operazione del nuovo direttore sportivo dei viola Pantaleo Corvino. L’affare verrà chiuso a cifre basse per il talento del calciatore che all’Inter ha deluso.

Si molla Candreva – Il colloquio tra Thoir e Lotito ha portato ad una conclusione la società nerazzurra: mollare l’obiettivo. Lotito si sa vuole denaro per vendere cammello – per dirla come lui – e l’Inter attuale non può permettere di investire su grandi somme di denaro, ovvero 23 milioni di euro. Lo stesso dicasi per Biglia, ma lui non è stato mai nei pensieri di Ausilio sapendo il prezzo esagerato del giocatore.

SEGUI I LIVE CALCIOMERCATO DI JUVENTUS, NAPOLI, ROMA ed INTER. Aggiornamenti in tempo reale!