Calciomercato Inter News – Ultimissime – CLAMOROSO: Suning regala un top all’Inter!

Modificato:

Inter News – Ultime notizie – Calciomercato Inter: Obiettivo Verratti per il prossimo anno – Ausilio punta Masina del Bologna e guarda con interesse a Semedo del Benfica per la fascia, assalto a Gennaio e contatti avviati con gli agenti – Mancini trova squadra, va al West Ham?

L’Inter non vuole fermarsi assolutamente a questi buoni acquisti chiusi quest’anno e ai primi risultati ottenuti alla nuova gestione De Boer. Ai nerazzurri manca oggettivamente qualcosa e la proprietà Suning vuole dare una svolta alla squadra acquistando, per il prossimo anno e quindi programmandolo sin da ora, un grandissimo acquisto a centrocampo. Ultimo nome accostato alla società nerazzurra è quello di Marco Verratti, centrocampista del PSG corteggiato anche dalla Juventus.

L’ex centrocampista del Pescara regalerebbe quelle geometrie che forse ad oggi mancano alla squadra nerazzurra e potrebbe far fare il salto definitivo verso l’alto all’Inter, desiderosa di ritornare agli antichi fasti di un tempo.

Mancini al West Ham: i dettagli

Roberto Mancini dopo l’addio all’Inter potrebbe già aver trovato squadra, troppo forte la voglia di tornare in una panchina. Il tecnico jesino piace molto al West Ham che dopo gli investimenti estivi e la bruttissima partenza in campionato, potrebbe dare il benservito a Slaven Bilic. Il tecnico serbo è sulla graticola e i tabloid inglesi stamattina impazzano con il nome di Roberto Mancini in prima pagina e in prima fila.

Il tecnico serbo, però, sembra essere tranquillo anche se la prossima partita potrebbe essere davvero decisiva per il suo futuro: “Questa cosa non mi preoccupa, attualmente sono il tecnico del West Ham e sono felice di avere un lavoro in questo grande club.  Sono concentrato sugli allenamenti e sul preparare la prossima partita.”

Ore 13.00 – Mercato Inter: Piace Masina per la difesa

Traffico dell’ora di punta in attacco, penuria in difesa soprattutto sugli esterni. Paradossi di un mercato, quello dell’Inter, condotto a strappi. Acquisti di grido tutti in avanti (Joao Mario e Gabigol), sonore bocciature (il carneade turco Caner Erkin), clamorosi ripescaggi di calciatori che sembravano già partenti o comunque fuori dal progetto cinese (D’Ambrosio, Santon, Nagatomo, Ranocchia). Passata la buriana estiva, ora si può finalmente programmare. Partendo dalla difesa dove l’Inter ha assoluto bisogno di rinforzi. Lo dimostrano i troppi gol subiti in quest’avvio di stagione, ma anche i pochi ricambi ai titolari. Tanto che De Boer ha dovuto spesso pescare nella Primavera.

Ausilio si muove, trattativa già avviata con Masina, ma non è l’unico nome sul taccuino

Il primo obiettivo di Piero Ausilio è il giovane Adam Masina del Bologna, italo-marocchino che lo scorso anno ha incantato con i felsinei. Fisico longilineo, poderosa falcata, buona tecnica e tempi di inserimento: Masina è uno dei prospetti più interessanti nel suo ruolo, tanto che le big italiane s’erano già mosse per opzionarlo fin dai tempi in cui il Bologna militava in serie B. Il club emiliano ha saputo resistere alle tentazioni, convinto e certo che il valore del calciatore sarebbe lievitato nel corso degli anni.

E chissà che non sia solo un caso il fatto che Masina non abbia giocato contro l’Inter. Ausilio s’è mosso sottotraccia per anticipare la concorrenza, pare già con buoni risultati. I rapporti tra i due club sono più che buoni, frequenti i contatti tra il diesse nerazzurro e quello rossoblù Riccardo Bigon. Si cerca l’accordo sulla valutazione del calciatore (classe 1994), dopodiché si proverà ad inserire una contropartita tecnica. Peraltro già individuata.

Donadoni vuole Biabiany come contropartita tecnica

Al Bologna piace e non poco Jonathan Biabiany, francese che all’Inter è ormai ridotto ai margini. Il veloce esterno d’attacco è chiuso da Candreva, Joao Mario, Eder, Palacio, Gabigol, Jovetic e chi più ne ha, più ne metta. De Boer non lo ha neppure convocato per la trasferta in Europa League, dove peraltro troveranno spazio diverse seconde linee.

Biabiany ha già capito di dover fare le valigie a gennaio e vuole quantomeno scegliere la collocazione più adeguata. In cima alla lista c’è proprio il Bologna, dove c’è quel Roberto Donadoni che lanciò e valorizzò meglio di chiunque altro il talento del francese, cresciuto proprio nelle giovanili dell’Inter. Erano i tempi del Parma dei miracoli. Chissà che la storia non possa ripetersi a Bologna…

Mercato Inter – Insieme a Masina piace anche Semedo: la trattativa è partita

Il direttore sportivo dell’Inter Ausilio, oltre al fronte Masina, si è già messo in contatto con gli agenti del giocatore per chiedere l’eventuale disponibilità al trasferimento  in Italia ed eventualmente la richiesta del giocatore per l’ingaggio ed anche quella del Benfica per la cessione del cartellino. Chiaramente non c’è nessun accordo e difficilmente il Benfica farà partire il giocatore a stagione in corso, più probabile una trattativa in vista della prossima estate.

Nelson Semedo: caratteristiche e scheda tecnica

Nelson Semedo è un terzino / laterale di fascia destra, adattabile anche a sinistra in caso di emergenza. E’ classe ’93 e gioca titolare nel club in cui è cresciuto, il Benfica. Per lui già due presenze in Champions League quest’anno e un gol da titolare nel campionato portoghese. Bravo a difendere, è anche un ottimo cursore d’attacco dove pennella dei cross molto interessanti per gli attaccanti della sua squadra. Caratteristiche tecniche che ben si sposano con l’idea di calcio di Frank De Boer.

Ecco un video dove vengono mostrate alcune giocate del difensore portoghese: