Calciomercato Inter in tempo reale – le Ultimissime – Nagatomo verso il Galatasaray

Modificato:

Nagatomo in Turchia– La Turchia è una delle mete più ambite dai calciatori ultimamente, visto il cash che i presidenti sono pronti a versare nell’ultimo periodo. L’ultimo sembrerebbe essere Nagatomo che ha solo l’offerta del Galatasaray e sembra anche molto interessato, cosi come ha detto il suo agente.

Shaquiri – Sentite cosa ha detto oggi l’agente di Shaquiri: “Il Dortmund sul mio assistito? Non ne so niente, per ora c’è solo l’ipotesi Schalke 04. Xherdan piace l’idea di andare in Germania in questo club, è una grande squadra. Non so perchè la situazione è in fase di stallo, non è un problema nostro, il calciatore si sta allenando con l’Inter. “ Lo riferisce calciomercato.com

L’attacco dell’Inter sembra iniziare a prendere forma. Con l’arrivo di Jovetic e Perisic ad un passo parte la caccia al vice-Icardi. Tra i giocatori favoriti “el Tanque” Denis sembra riscontrare le preferenze del tecnico di Jesi. L’argentino ha l’esperienza e le caratteristiche tecniche necessarie ma resta da vedere se accetterà il ruolo di vicario o preferirà altri palcoscenici dove potrebbe avere un ruolo di maggior rilievo.

 

Felipe Melo – Ormai è fatta anche per Felipe Melo. Il centrocampista ex Juve è a un passo dal vestire la maglia nerazzurra. Per lui pronto un triennale mentre al Galatasaray un assegno da 5 milioni di euro.

 

Jovetic  Day – Oggi è il giorno di Stephan Jovetic. Il montenegrino è appena arrivato all’ospedale Humanitas per sostenere le visite mediche. C’è chi parla di un programma di visite eccezionale. I dirigenti nerazzurri vogliono essere sicuri che le condizioni del giocatore siano ottime, visti i numerosi infortuni in carriera. L’esito non è affatto scontato, prima di dare l’affare per concluso quindi bisogna pazientare un po’.

 

Mercato – Nonostante l’arrivo di Jovetic il mercato dell’inter resta ancora aperto. Per completare la rosa il tecnico ha chiesto ancora tre rinforzi: un’attaccante esterno, un centrocampista centrale, e un esterno sinistro.

Per il primo ruolo il nome noto è quello di Ivan Perisic per il quale si è arrivati oramai all’accordo completo sia con il giocatore che con il Wolfsburg. Il suo arrivo però resta sempre subordinato alla cessione di Shaqiri. Per la mediana il nome più concreto resta Felipe Melo. Il centrocampista ha più volte espresso la volontà di vestire la maglia nerazzurra e sembra essere l’alternativa più probabile e a buon mercato del club di Tohir.

Resta invece ancora aperto il discorso relativo all’esterno sinistro. In difesa è oramai chiaro che saranno necessarie cessioni e che senza di quelle non sara possibile aggiungere altri uomini in rosa. Ciononostante il direttore Ausilio e i suoi uomini continuano a lavorare anche su questo fronte e i nomi più interessanti sembra essere Domenico Criscito dello Zenit e Masuaku dell’Olympiakos.

Amichevole estive e preparazione atletica – Ma veniamo al campo. L‘Inter conclude con una sonora sconfitta la tournée cinese. La formazione titolare di Mancini, dopo un buon inizio e un discreto primo tempo, si arrende al Real Madrid di Rafa Benitez per 3-0.

Ruiz sblocca il risultato nel primo tempo al minuto 29′ su assist di Marcelo complice un errore difensivo del neoacquisto Murillo. Nel secondo tempo, dopo una girandola di cambi, è sempre il Real a tenere il pallino del gioco. Al 66′ arriva il raddoppio di Varane a seguito di un colpo di tacco scellerato di Mateo Kovacic, che fino ad allora aveva ben figurato, sulla meta campo. Dopo vari tentativi andati a male al 89′ James Rodriguez inventa una splendida punizione per il definitivo 3 a zero che marca la distanza tra l’Inter e le big europee.