Calciomercato Inter in tempo reale, le ultimissime – Lavezzi: gli aggiornamenti! Alternative a Perisic: Lamela?

Modificato:

Segui le trattative di calciomercato sulla pagina WebCalcio.net dedicata all’Inter! – Premi F5 per aggiornare la diretta.

Aggiornamento Lavezzi – Questa mattina c’è stato l’incontro tra l’agente di Lavezzi e il ds dell’inter Ausilio. Come anticipato ieri dalla redazione di WebCalcio.Net l’Inter ha offerto a Lavezzi la stessa cifra che ora percepisce al PSG, spalmata su un anno in più. La trattativa con il club francese, che chiede almeno 6 milioni di euro per il cartellino ancora non è partita: si aspetterà la decisione di Lavezzi che dovrà scegliere se rimanere a Parigi un altro anno oppure accettare la proposta, comunque a ribasso, dell’Inter. Seguiranno aggiornamenti. 

Perisic e i suoi amici attaccanti –  Ieri notte è stato raggiunto l’accordo col Wolfsburg per Ivan Perisic, ma il club tedesco ha chiesto all’Inter solo qualche giorno non essendo solo un problema di natura economica: il club tedesco infatti non vorrebbe indebolire la squadra, se ne riparlerà. Intanto l’Inter si guarda attorno, costretta. L’ultimo nome è quello di Erik Lamela: l’Inter avrebbe già un accordo di massima con il Tottenham sulla base di 6 milioni di euro di prestito e 14 di obbligo di riscatto, totale 20 milioni. Operazione più abbordabile, e forse che si chiuderà a prescindere dalle altre è quella di Ezequiel Lavezzi: si può chiedere per 5 milioni di euro con il PSG e biennale al calciatore, ma non è escluso un prestito secco visti i buoni rapporti tra i club.

Arriva Lavezzi! – Boom boom Inter, arriva Ezequiel Lavezzi in attacco! Mediaset Premium, sempre molto aggiornata su notizie di Inter e Milan, ha dichiarato che oggi l’agente della punta argentina ha incontrato i dirigenti nerazzurri ed è praticamente tutto fatto. Mancherebbe solo l’accordo con il PSG ma si dovrebbe chiudere per 5 milioni di euro e Lavezzi guadagnerebbe la cifra che prende ora al PSG spalmata per 3 anni. Sarebbe un ottimo colpo per l’Inter!

Perisic – Ridotta la forbice tra domanda ed offerta. Ivan Perisic è a un passo dall’Inter. Le cifre sono quelle già riportatne in fondo all’articolo: 8 per il prestito e 12 per il riscatto. Un totale di 20 milioni che è proprio quanto richiesto dal Wolfsburg. Il croato è un vero e proprio pallino di Mancini che lo ha chiesto fin dai primi giorni di Luglio.

Altro attaccante – Oltre a Perisic, a quanto pare, arriverà anche un altro attaccante. I nomi che ha fatto mancini sono tanti. Andiamo con ordine. Perotti, il cui rinnovo tarda ad arrivare, potrebbe esserci sotto l’inter.  Lavezzi il suo ingaggio è però molto alto per l’Inter.  Borini è il favorito, il Liverpool chiede 11 milioni. , Ljajic, potrebbe arrivare con uno scambio con Juan Jesus. Il preferito di Mancini è però Manolo Gabbiadini. Ieri è partito dalla panchina e sta palesando malumori.

 

Arriva Borini – Sportmediaset ha rilanciato questa clamorosa notizia: Fabio Borini sarebbe vicinissimo ad accettare il trasferimento all’Inter dove giocherà questa stagione. La punta, cercata anche da Lazio e Fiorentina, arriverebbe in prestito dal Liverpool  e tornerebbe in Italia dopo aver giocato alla Roma qualche anno fa prima di passare in Inghilterra.

Sala – Salgono vertiginosamente le quotazioni di Jacopo Sala, duttile giocatore di fascia dell’Hellas Verona. Il ragazzo piace tanto anche al Napoli che però sta tentennando un po’ troppo. La sua quotazione è di 8 milioni di euro.

 

Kondogbia – Secondo la Gazzetta dello Sport in edicola oggi le non esaltanti prestazioni del nuovo centrocampista dell’Inter sono dovute essenzialmente a due motivazioni, una fisica e una tattica. Per quanto riguarda la prima, il francese al Monaco era abituato a tutt’altra preparazione, meno pesante. Relativamente alla questione tattica, c’è da dire che Kondogbia nel Monaco giocava centrale di centrocampo insieme ad un altro mediano. Aveva compiti anche di impostazione della manovra. Mancini invece lo vede mezzala. Deve pensare di più ad inserirsi e fare anche sgroppate palla al piede.

Ljajic – Ljiajic se salta Perisic. L’Inter ha già individuato l’alternativa a Ivan Perisic. Si tratta del serbo della Roma che è finito sulla lista degli esuberi di Garcia. Ljajic è stato decisivo la scorsa stagione con i giallorossi per poi calare nel finale. Per prelevarlo dalla Roma servono almeno 12 milioni di euro.

 

Perisic – Oggi è un giorno importantissimo per quanto riguarda la trattativa che dovrebbe portare all’Inter Ivan Perisic. Il Wolfsburg sta valutando l’ultima offerta presentata dall’Inter: 8 milioni subito più 12 di bonus. Pare che i tedeschi non siano d’accordo sulle modalità di pagamento, vorrebbero concretizzare tutto subito. A queste condizioni l’Inter potrebbe lasciare e fiondarsi su Perotti. Il talentuoso centrocampista del Genoa, a differenza di quanto dichiarato da Preziosi, potrebbe arrivare anche nelle ultime ore del mercato.

 

De Grandis – Secondo Stefano De Grandis di SkySport, la verà antagonista dell’Inter in questo campionato è l’Inter stessa. Ecco le parole di De Grandis: “Credo che il vero avversario dell’Inter è l’Inter stessa. La principale sfida di Mancini è quella di non commettere più gli errori dell’anno scorso. Ora ci sono molti giocatori di talento. Mancini è soddisfatto, l’anno scorso quando ereditò la squadra da Mazzarri lo era un po’ meno

 

Inter-Atalanta – Stasera i nerazzurri saranno in campo contr l’atalanta. Nessun dubbio di formazione per Roberto Mancini che adotterà il classico 4-3-1-2. A centrocampo sarà rombo con Hernanes vertice alto e Medel vertice basso. C’è molta attesa di vedere all’opera i nuovi, soprattutto la difesa. Ecco l’undici che sarà schierato in campo: Handanovic; Santon, Miranda, Murillo, Juan Jesus; Brozovic, Medel, Kondogbia; Hernanes; Icardi, Jovetic.