Calciomercato Inter in Tempo Reale 30 Giugno – Arriva Montoya – Accordo per Felipe Melo?

Modificato:

CALCIOMERCATO INTER – Segui sul nostro sito tutte le notizie di calciomercato dell’Inter di oggi 30 Giugno 2015. Fai F5 per aggiornare la pagina ed avere le nuove notizie.

15.50Montoya arriva. Lo conferma anche la redazione di Skysport24 che ha comunicato che l’accordo c’è per un prestito biennale da 1 milione a stagione e diritto di riscatto in favore dell’Inter fissato a 6 milioni che potrebbe diventare obbligatorio a seconda delle presenze di Montoya.

14.30 – Il Galatasaray non ha convocato il centrocampista per il ritiro pre-campionato. Ormai sembra fatta, l’unico problema riguarda l’ingaggio del calciatore: Melo chiede 3 milioni e l’Inter è ferma a 2,5

11.28Oggi arriva Miranda a Milano. per lui visite mediche, primo bagno di folla e firme sul contratto. Il difensore prelevato dall’Atletico Madrid è costato 15 milioni di euro per un contratto triennale. Andrà in vacanza dopo la coppa america e tornerà per allenarsi con i compagni il 18 Luglio.

08.42 – In casa Inter si pensa allle cessioni.  I trentotto milioni spesi per il centrocampista del Monaco devono rientrare in qualche modo per sistemare la squadra in altri ruoli, e Mateo Kovacic , è finito diritto nella lista cessioni. Molto mercato su di lui, si parla addirittura di un interessamento di Marotta ma è più probabile che vada all’estero, Liverpool su tutte.

00.06 – Con Montoya è anche il momento di Joao Miranda. Come riporta l’edizione on-line di Marca il difensore centrale è atterrato da poco tempo in Spagna per parlare con il suo ex ormai club di appartenenza riguardo il trasferimento all’Inter. Il prestito sarà di due anni con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro. Davvero una grande operazione condotta in prima persona da Ausilio.

00.01 – E‘ il giorno di Montoya! Finalmente l’Inter avrà un terzino di livello internazionale, forse ancora non visto dopo l’era Maicon – Chivu con Mourinho. L’annuncio del difensore spagnolo è imminente, infatti anche il Barcellona conferma tutto. Domani mattina certamente avremo maggiori notizie su questo trasferimento in prestito con diritto di riscatto fissato per il secondo anno.