Balotelli coinvolto in un rissa a Brescia!

Modificato:

Mario Balotelli fa sempre parlare di se (in negativo) – Sabato sera è stato coinvolto in una rissa in Provincia di Brescia.

Balotelli è rimasto coinvolto in una rissa sabato notte all’esterno di un locale di Lonato del Garda, vicino Brescia, lo scrive BresciaOggi, quotidiano del posto. La ricostruzione al momento non è molto chiara e le testimonianze dei presenti sono alquanto discordanti, indagano i carabinieri, l’unica certezza è che nella rissa un uomo di 33 anni ha perso tre dita di una mano nel tentativo di fuggire dal pestaggio, aggrappandosi all’obliteratrice del pullman.

Sempre secondo il giornale Bresciano la scazzottata sarebbe nata poco dopo l’arrivo in discoteca di Mario Balotelli e del fratello Enoch, che si trovano li con alcuni amici e i motivi della rissa sarebbero da attribuire a dei commenti volgari e pretestuosi sul calciatore ex Milan. Da una parte qualcuno dice che Mario sarebbe stato attivamente coinvolto nella rissa, altri dicono che si sarebbe fatto da parte per evitare altri guai. I carabinieri intanto indagano, tocca a loro fare luce sulla verità.

Non ci sono comunque notizie certe sull’accaduto.