Aversa Normanna – DASPO alla Presidentessa

Modificato:

Sembra quasi assurdo: la moglie del Presidente dell’Aversa Normanna Giancarla Perugini è stata diffidata e colpita da DASPO (vieta al soggetto ritenuto pericoloso di poter accedere in luoghi in cui si svolgono determinate manifestazioni, nel caso specifico per le partite dell’Aversa Normannadi due anni perché nello spazio antistante gli spogliatoi avrebbe svuotato una bottiglietta di acqua in testa all’arbitro Pellegrini, che diresse Aversa Normanna – Ischia, partita valevole per la gara di ritorno dei playout per non retrocedere in serie D dalla lega pro.

La partita fini 3-1 per l’Aversa che non riusci ad evitare la retrocessione in serie D dopo aver perso la gara di andata per 4-1. Contestati dall’ambiente aversano l’espulsione al 50′ della ripresa di un calciatore di casa per fallo di reazione.