Allenatore Sampdoria: ora nel mirino c’è anche Sarri

Modificato:

Dopo aver sondato Walter Zenga, avendo ancora sotto contratto e una partita da giocare Sinisa Mihajlovic e dopo aver parlato con Paulo Sousa oggi il Presidente istrionico Massimo Ferrero ha incontrato Maurizio Sarri per offrirgli, o magari solo prospettargli, la panchina della sua amata squadra.

Il colloquio non è durato molto ma Maurizio Sarri sembra essere uscito soddisfatto: per un tecnico al secondo anno in A non sarebbe affatto male la panchina della sesta classificata del campionato italiano. Ma chissà, al momento l’ex tecnico sembra essere dietro nelle preferenze a Zenga e Paulo Sousa con quest’ultimo forse favorito.