Allegri risponde a Sacchi in conferenza stampa

Modificato:

In questi giorni Massimiliano Allegri è stato attaccato da Arrigo Sacchi. L’ex allenatore del Milan non aveva avuto delle parole simpatiche nei confronti del tecnico della Juventus: “La sua Juventus vince e basta. Per essere bravi allenatori bisogna: vincere, convincere e divertire” E poi ancora: “La Juve è come il Rosenborg, vince in ambito nazionale ma fatica in Europa“.

Evidentemente questa parole non sono piaciute al Mister bianconero, che alle domande su Sacchi in conferenza stampa pre Sassuolo ha risposto in maniera abbastanza infastidita. Ecco le sue dichiarazioni: “Devo rispondere a Sacchi? Non saprei cosa dire… Se siamo come il Rosenborg? beh al Rosenborg non posso che fare i complimenti. A Sacchi lo rispetto. Rispetto tutti quelli che parlano di calcio, il calcio è bello proprio perchè possono parlare tutti. Poi ognuno ha le sue idee. Quindi lo rispetto, lo ascolto ma poi io ho le mie idee. Mi ha definito un copione? Beh bisogna saper copiare, in ogni caso a Sacchi lo voglio bene… E’ uno di 70 anni, quindi voglio dire…